Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Fagiani schianta il San Donato, sorride il Vigili Urbani

Bellissima partita al Tobia. Il San Donato va due volte in vantaggio, ma la formazione di Andreoli resta in partita e trova il successo grazie alla doppietta dell'esterno partito dalla panchina



VIGILI URBANI – SAN DONATO PONTINO                 4-2

MARCATORI Taffuri 13' pt (S), Rotoloni 5' st (V), Guglietta 10' st (S), Ragaglia 19' st (V), Fagiani 29' st, 36' st (V) VIGILI URBANI Lima 6 (36' st Caporossi sv), Rocchi 6 (12' st Bassi), Fradeani 6, Nicastro 6.5, Menon 5.5, Tucci 5.5 (21' pt Pecci 6), Carri 5.5 (1' st Fagiani 7.5), Ragaglia 7, Mancini 6.5 (23' st Greco 6), Rotoloni 7 (32' st Peroni sv), Liguori 6.5 (5' st Pietrosanti 6.5) PANCHINA Bassi ALLENATORE Andreoli 

SAN DONATO PONTINO Mazzi 5.5, Improta 5.5, Parisella 6, Di Ronza 5.5, Carlin 7, Guglietta 6.5, Troisi 5.5 (23' st Gesmundo 5.5), Tito 6.5, Taffuri 6.5, Gucciardi 5.5, Cangianiello 6 PANCHINA Costigliola, Carchitto, Duri, Maddaluni, Allocca, Russo ALLENATORE Cacciapuoti 

ARBITRO Viceconti di Tivoli, 6 

NOTE Ammoniti Guglietta, Rotoloni, Taffuri Angoli 3-2 Fuorigioco 0-2 Rec. 1' pt, 5' st

Vigili Urbani, primo successo stagionaleGara emozionante e ricca di colpi di scena quella tra Vigli Urbani e San Donato Pontino. I padroni di casa conquistano il primo successo stagionale al termine di settanta minuti divertenti, dove gli ospiti sono andati in vantaggio due volte sotto venendo rimontati da Rotoloni e Ragaglia, prima che fossero i padroni di casa a trovare il successo nel finale grazie alla doppietta di Fagiani. U'affermaione da dividere tra squadra e tecnico, perché Andreoli ha letto bene le diverse fasi del match, pescando dalla panchina gli elementi decisivi per questi tre punti importantissimi in chiave classifica.

Nei primi minuti la gara è sostanzialmente equilibrata. Da segnalare un paio di uscite dei portieri, con Lima tempestivo su Taffuri e Mazzi bravissimo a sventare un traversone di Rotoloni anticipando sul più bello Liguori. La prima vera conclusione verso lo specchio è dei padroni di casa, con lo stesso Rotoloni che sfiora il sette su punizione, ma a spezzare l'equilibrio sono gli ospiti. Taffuri approfitta di un errore in impostazione della difesa avversaria, resiste con il fisico al ritorno di Fradeani e con un preciso diagonale sinistro firma il vantaggio granata. Andreoli corre ai ripari, al 21' sostituisce Tucci con Pecci, passando dalla difesa a tre a quella a quattro, con il neoentrato a fare da schermo davanti al reparto arretrat. I frutti si vedono già qualche istante dopo. Mancini fa bene la cosa più difficile, superando con un elegante sombrero Guglietta, ma fallisce la conclusione da due passi calciando sul fondo. Il San Donato, però, non perde le misure, continua a difendersi con ordine e prima della fine del primo tempo concede solamente un sinistro dal limite di Liguori e una punizione di Rotoloni, entrambi controllati agevolmente da Mazzi. Sull'altro versante invece è il direttore di gara a ravvisare giustamente il fuorigioco di Tuffari, annullando il possiibile 0-2.

Ad inizio ripresa il Vigli Urbani spinge dai primissimi istanti alla ricerca del pareggio. Un approccio che sorprende gli ospiti e che porta alla rete dopo appena cinque minuti con Rotoloni che trova il giro giusto per battere Mazzi. Un pareggio che, però, dura pochissimo. La difesa locale si addromenta sugli sviluppi di un corner e lascia saltare indisturbato Guglietta, che di testa firma il nuovo vantaggio del San Donato. Il match si accende, Rotoloni al 18' lotta caparbiamente su un pallone che sembrava perso e impegna severamente l'ottimo Mazzi, bravo a deviare in angolo. Sul successivo corner Fagiani lavora un bel pallone sulla destra e crossa sul secondo palo, dove Ragaglia si fa trovare puntuale e di testa sigla il 2-2. I ritmi calano, ma non le emozioni. Al 29' il Vigili passa in vantaggio proprio grazie a Fagiani, che si aventa un cross senza troppe pretese dalla sinistra trovando la deviazione giusta di testa, con la sfera che bacia il palo prima di terminare la sua corsa in rete. E' il gol vittoria, perché il San Donato nonostante la voglia non riesce più ad alzare il baricentro e capitan Nicastro e compagni, che negli ultimi istanti trovano anche il quarto gol con un grande diagonale ancora dello scatenato Fagiani, conducono in porta la prima vittoria di questa stagione.