Notizie
Categorie: Altri sport

Fase indoor: la De Sisti chiude al primo posto il triangolare d'andata

I giallorossi vincono tutte e tre le gare contro le formazioni di Butterfly e Campagnano



Esultanza De SistiLa De Sisti Roma vince tutte e tre le partite disputate oggi al Palazzetto di Nepi ed è prima a punteggio pieno dopo il primo concentramento a quattro squadre dell’Area 3 . Non c’è stata storia nei tre incontri,  con  i giallorossi che , seppure non al massimo, hanno fatto valere la differenza di categoria e motivazioni . I ragazzi di Luciano Pepe hanno giocato a buon ritmo segnando nei tre incontri 33 reti  , subendone solo 3 . In buona evidenza a parte i soliti buoni interpreti dell’hockey indoor della squadra romana campione in carica , anche Luca Settimi nelle insolite vesti di goleador anche al coperto , dopo che lo scorso anno aveva disertato per vari problemi buona parte della stagione invernale che aveva portato al settimo scudetto al coperto della De Sisti Roma .Il  girone di ritorno si giocherà il 1 febbraio sempre al Palazzetto di Nepi . La vincente , insieme alla vincente dell’altro girone di Area 3 ( che vede al momento la Tevere saldamente al comando ) accederà alla Final Eight di Bologna in programma dal 6 all’8 febbraio.Per i giallorossi doppia responsabilità in questa fase : oltre a difendere il titolo in campo nazionale, i romani saranno impegnati dal 13 al 15 febbraio a Rotterdam dove disputeranno la Coppa Campioni Indoor insieme ai campioni d’Olanda, Galles , Irlanda, Portogallo, Slovacchia, Slovenia ed Ungheria. Un doppio impegno stimolante e di qualità  per la De Sisti Roma prima di rituffarsi nel girone di ritorno del campionato di prato.