Notizie

Favilli-Edera: l'Italia batte di misura la Spagna

2-1 per Vanoli & Co. nel test contro gli iberici: presenti anche i romanisti Marchizza e Soleri. Il ct: "Orgoglioso dei miei ragazzi"



Nuova importante iniezione di fiducia per la Nazionale Under 19, che a Lepe in Andalusia batte 2-1 in rimonta la Spagna avvicinandosi nel migliore dei modi all’appuntamento con la Fase Elite del Campionato Europeo, che a fine marzo vedrà l’Italia ospitare Israele, Svizzera e Turchia.

Festa Italia contro la Spagna ©figc.itProsegue dunque a pieno ritmo la marcia della squadra di Paolo Vanoli, al terzo successo consecutivo in amichevole dopo i due 4-1 rifilati a novembre e dicembre a Repubblica Ceca e Serbia. Davanti a circa 2000 spettatori è andata in scena una gara ricca di occasioni, con gli Azzurrini capaci di rispondere colpo su colpo alla Spagna e vicini al vantaggio già nel primo tempo con Paolo Ghiglione e con il palo colpito dall’attaccante della Roma Edoardo Soleri.Dopo il gol messo a segno al 41’ da Ontiveros, nella ripresa l’Italia ha trovato il pareggio al 22’ con l’attaccante della Juventus Andrea Favilli per poi aggiudicarsi il match a dieci minuti dallo scadere grazie al centrocampista del Torino Simone Edera, ben lanciato da Chiesa. Decisive anche le parate di Andrea Zaccagno, entrato nella ripresa al posto di Meret.

“Sono davvero orgoglioso dei ragazzi – il commento del tecnico Paolo Vanoli – che hanno affrontato una grande squadra a viso aperto e con coraggio. Venire a giocare in Spagna con questa personalità non è facile. Questi risultati ci danno la consapevolezza di poterci giocare la qualificazione alla Fase Finale dell’Europeo, anche se conteranno tante componenti e sappiamo di dover fare un passo alla volta. Ma il nostro calcio deve credere in questi giovani”.

Questa la rosa dei convocati nel match contro la Spagna:
Portieri Andrea Zaccaro (F.C. Torino), Alex Meret (Udinese)
Difensori Lorenzo Carissoni (Torino), Mauro Coppolaro (Udinese), Federico Dimarco (Inter), Riccardo Marchizza (Roma), Giuseppe Pezzella (Palermo), Filippo Romagna (Juventus), Davide Vitturini (Pescara)
Centrocampisti Nicolò Barella (Como), Alfredo Bifulco (Rimini), Federico Chiesa (Fiorentina), Simone Edera (Torino), Gian Filippo Felicioli (Milan), Paolo Ghiglione (Genoa), Manuel Locatelli (Milan), Matteo Pessina (Lecce), Simone Pontisso (Udinese)
Attaccanti Andrea Favilli (Juventus), Simone Minelli (Fiorentina), Edoardo Soleri (Roma)