Notizie

Ferrante e doppietta di Scorzoni, il Savio ne fa tre al Certosa

È stata una vittoria meritata quella dei ragazzi di Pontesilli, bravi nella costruzione del gioco e nel tener testa all’avversario



SAVIO - CERTOSA 3-0 

MARCATORI
Ferrante 11’pt, Scorzoni 17’pt e 27’pt 

SAVIO  De Santis 6 (19’st Marducelli sv), Monaco 6 (22’st Costantini 6,5), Moretti 6,5, Scorzoni 7, Muscariello 6, Galassini 6,5 (24’st Sanna sv), Spataro 7 (15’st Giglio 6), Scognamiglio 7, Ferrante 6,5 (19’st Proietti Micozzi), Pesarin 6,5 (26’st Nastasi), Santucci 6,5 (15’st Belardi 6,5) ALLENATORE Pontesilli 

CERTOSA Damiano 6, Pecoraro 6 (31’st Rodriguez), Toti 5,5, Ciambellari 6 (1’st Durante 6), Gjeka 6, Verri 6, Maregrande 6 (1’st Mazza 5,5), Di Bari 5,5, Demofonti 5,5 (12’st Marrocchi 5), Simeoni 6, Cauxto 6 PANCHINA  Nocco, Di Donato, Zaccaria ALLENATORE Raggi 

NOTE Ammoniti Simeoni  

Successo del SavioIl pomeriggio al Vianello di via Norma si chiude in bellezza con il Savio classe 2001 che si impone col finale di 3 a 0 sul Certosa. È stata una vittoria meritata quella dei ragazzi di Pontesilli, bravi nella costruzione del gioco e nel tener testa all’avversario. I viola dal canto loro mostrano delle discrete qualità, ma forse non trovano la giusta misura in questa gara. Primo tempo. Il Savio va in vantaggio all’11’ di gara dopo aver già mancato un paio di buone occasioni. Passaggio filtrante di Santucci per Ferrante che insacca sul primo palo. 1 a 0. Al 17’ arriva il raddoppio. Sul secondo calcio d’angolo consecutivo, la difesa respinge, ma sulla ribattuta Scorzoni, di prima, insacca il 2 a 0. Non finisce qui e il Savio insacca anche la terza rete prima del riposo. Siamo al 27’ quando capitan Scorzoni si concede la doppietta personale. Stavolta è sulla respinta del portiere che chiude in rete con una gran botta dalla distanza. 3 a 0. Secondo tempo. Nella ripresa il risultato resta invariato nonostante il Savio continui a tenere il pallino del gioco. Tutti i cambi effettuati da mister Pontesilli nei secondi 35’ di gara e i blu continuano a dominare. Un paio di opportunità per i neo entrati Belardi e Proietti specialmente sul finale, quando il secondo tempo si accende rispetto ai primi venti minuti dopo il rientro in campo dagli spogliatoi, quando il già pesante 3 a 0 non lascia spazio a grandi giocate. Risultato invariato quindi e Savio che chiude a punteggio pieno.