Notizie

Ferrovie dello Stato: tra giovedi e venerdi prossimo sarà serrata

I sindacati di base hanno indetto un'agitazione che inizierà la sera del 26 per terminare nel tardo pomeriggio del 27 novembre. In città proseguono i lavori di adeguamento delle metropolitane. In arrivo novità anche per i tram



© Margherita RagonesiVarie turbolenze animeranno, anche per questa settimana, il trasporto pubblico all'interno della Capitale. Come sempre, un balletto di scioperi, cantieri e deviazioni di cui occorre prendere nota. Innanzitutto c'è da registrare una nuova serrata: Il Gruppo Ferrovie dello Stato Italiane ha emesso una nota con cui ha comunicato "che i sindacati Cat Esecutivo Nazionale, Cub Trasporti e Usb Lavoro Privato hanno proclamato uno sciopero nazionale". Il personale ferroviario si fermerà pertanto dalle 21 di giovedi' 26 novembre alle 18 di venerdi' 27 novembre. Passando invece sul fronte tram, da ieri e fino a venerdi' 27 novembre, i tram della linea 8 effettueranno le ultime partenze utili dai capolinea di Casaletto e piazza Venezia rispettivamente alle 19,55 e alle 20,25, a causa di lavori notturni lungo i binari di viale Trastevere: dalle 20, il servizio verra' sostituito da bus lungo l'intera tratta ed inoltre, a sostegno dei bus 8 in particolare, anche quelli in servizio sulla linea H effettueranno tutte le fermate lungo la circonvallazione Gianicolense. C'è da registrare al contempo una modifica riguardante il percorso della linea 3B che, sempre da ieri e fino a venerdi', percorrera' viale Trastevere, via Morosini, via Dandolo, viale Glorioso e quindi di nuovo viale Trastevere, in direzione di piazzale Flavio Biondo: ciò accadrà dalle 21 fino al termine del servizio. Proseguono ulteriormente infine gli interventi di manutenzione riguardanti le metro A, B e B1, in vista del Giubileo. Sino al 30 novembre, tutti i giorni tranne il sabato si prevedono stop al servizio dei treni per le metro A, B e B1 alle 22,30. Dalle 22,30 a fine corse (le 23,30, il venerdi' l'1,30 di notte), il servizio è sostituito da bus navetta. Al sabato invece il servizio regolare, con le ultime corse dei treni all'1,30 di notte. Per la metro C resta il consueto orario, dalle 5,30 alle 23,30, tutti i giorni. Sabato e domenica prossima intanto si prospettano nuovi interventi di manutenzione straordinaria sulla metro B, nella tratta Tiburtina-Rebibbia che verrà interrotta e sostituita con bus, da inizio servizio (ore 5.30) a fine servizio, cumulandosi così agli orari relativi al cantiere precedentemente riportato e relativo a tutte le linee metro.