Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Festa del Gaeta: il derby è suo! Poker al Borgo Podgora

Con la doppietta di Di Luca e le reti di Amitrano e Mazza, i biancorossi stendono la squadra di Mariano



23a Giornata
4 - 0

MARCATORI 27’ pt Di Luca,38’ pt Amitrano, 8’ st Di Luca, 44’ st Mazza (G)
GAETA Venditti, Popolla, Colozzi (34’st Sinico), Corrado (20’st Calcagni), Conte, Noce, Cera (34’st Marotta), Amitrano, Di Luca (27’st Vaudo), Mazza, Carpisassi. PANCHINA Galeno. ALLENATORE Melchionna-Colozzo
BORGO PODGORA Salvador (1’st Turrini), Bianconi (27’st Marchiella), De Gol, Ragozzo, Barcella, Mauriello,Screti, Toto (24’st Iannucci), Bragazzi, Laggiri (17’st D’Achille), Agostini (10’st Mancini).  ALLENATORE Mariano
ARBITRO Laudando di Aprilia  
NOTE Espulso Bragazzi (BP) al 33’ st per proteste. Ammoniti Mazza, Di Luca (G), Barcella (BP). Angoli 5-4 per il Gaeta  Rec. 2’st


Image titleIl Gaeta si impone nettamente al Comunale di Sperlonga nel derby pontino con il Borgo Podgora sia sotto il profilo del risultato che per quel che concerne il gioco. La squadra biancorossa parte bene, con determinazione e comincia subito ad impostare azioni veloci, ben orchestrate e tutte palla a terra,  che sovente mettono in difficoltà l’avversario. La formazione di Mariano non appare mai in grado di impensierire il Gaeta, nemmeno con le ripartenze. Nonostante però la gran mole di gioco espressa, evidenziata da un chiaro dominio, i padroni di casa non riescono a concretizzare. Il gol arriva al 27’ a seguito di un ottimo assist dalla sinistra di capitan Colozzi. Di Luca è rapido e bravo a battere a rete. Dopo la marcatura, l’inerzia della gara non cambia, con la squadra del duo Melchionna-Colozzo sempre protesa in avanti. Al 38’Noce serve Carpisassi che mette il pallone molto bene al centroarea, quindi velo di Di Luca e battuta vincente di Amitrano. E’ la rete del 2-0. Un minuto dopo incertezza difensiva biancorossa e conclusione di Mauriello neutralizzata da Venditti.La prima frazione di gioco si chiude con il Gaeta avanti di due gol. Ad inizio ripresa al 7’ buona opportunità per Agostini che calcia debolmente. Sessanta secondi dopo girata di Di Luca in area smorzata da un difensore con il pallone che si impenna e si infila in rete. 3 a 0 per i locali dunque.All’11’ grande azione di palleggio sempre dei biancorossi con tiro finale di Amitrano di poco a lato. Ora è Gaeta show, diversa la caratura delle due squadre in campo. Tuttavia al 20’ gli ospiti provano a ridurre lo svantaggio direttamente su calcio piazzato. Dalla distanza Bragazzi lascia partire un bolide che colpisce in pieno la traversa. Al 21’tiro di Carpisassi, para in due tempi Turrini. Al 33’ il Borgo Podgora resta in dieci per l’espulsione causa proteste del capitano Bragazzi. L’ultima fase della gara si caratterizza ancora per la continua spinta dei gaetani evidentemente non paghi del risultato. E al 44’ Mazza dalla distanza dopo un’altra azione caparbia della sua squadra cala il poker. Due i minuti di recupero, ma il risultato non cambia. L’incontro si conclude con la netta e strameritata vittoria del Gaeta per 4 a 0.