Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Festa del gol tra Savio e Tor Sapienza: la spuntano i locali

I ragazzi di Bolic esultano per il 5-3 maturato al termine dei novanta minuti di gioco



12a Giornata
5 - 3

MARCATORI Passeri 19'pt, 24'pt e 26'pt (S), Contò 37'pt, 10' st su rig. e 41'st (TS), Laurenzi 44'pt (S)
SAVIO Pirinu 6,5, Liviello 6,5, Carbone 6(12'st Giovannini sv), Di Domenicantonio 7(14'st Tocci 6), Tomei 7, Laurenzi 6,5(22'st Almeida 6), Vecchiotti 5(7'st Bicari 6), Valente 6,5, Salvati 5,5, Passeri 7,5, Grossi 6,5(10'st Falconieri 6) PANCHINA Armenia, Abruzzetti ALLENATORE Bolic
TOR SAPIENZA Macrì 5,5, Di Cristofano 6,5(14'st Micarelli 6), Bietti 6, Scuotto 6,5, Messina 5,5(38'st Orazi sv), Acciani 5,5, Argenti 5(1'st Galli 6,5), Paletta 6,5, Conto` 7, Valentini 6(23'st Panza 6), Cerrone 6 PANCHINA Ciurluini, Fiorio, Filocamo ALLENATORE Di Carlo
NOTE Espulsi Giovannini (S) al 32' st per doppia ammonizione, Paletta (TS) al 42' st per comportamento scorretto Ammoniti Paletta, Liviello, Tomei

Image titleDopo la sconfitta della scorsa settimana al "Catena" contro l'Atletico 2000, il Savio di mister Bolic torna a vincere e lo fa con un decisivo 5 a 3 sul Tor Sapienza. Vittoria meritata quella dei blu che come sono soliti fare ci regalano una partenza col botto e un finale un po' da rivedere. Spende molto la compagine di casa nella prima frazione di gioco e su un risultato più che schiacciante già in avvio di ripresa, cede il passo a un avversario degno di chiamarsi tale. Il Tor Sapienza oggi fa fatica a trovare la quadratura del cerchio, complice senz'altro il ritrovato spirito biancoblù. Fattostà che i gialloverdi trovano il pallino del gioco solo nell'ultima mezzora del match quando recuperano soltanto in parte il consistente svantaggio. Ma veniamo alla gara. Il Savio inizia subito a far girar palla e al 3' intavola la prima buona giocata con un triangolo fra Di Domenicantonio Liviello e Passeri che il numero 10 di casa appoggia debolmente fra le braccia di Macrì. Al 3', su calcio d'angolo, Carbone di testa manda fuori. Al 10' fa lo stesso Grossi con un tiro dalla distanza. Il Tor Sapienza prova a dar fastidio alla difesa di casa, ma la retroguardia biancoblù è attenta a chiudere ogni spazio. Al quarto d'ora Di Domenicantonio Valente e Passeri anticipano di pochi minuti l'azione che, al 19', li porterà al gol. In questo caso Passeri spara alto mentre 4' più tardi, sull'ottimo pallone servitogli da Di Domenicantonio, insacca in rete il gol del vantaggio. 5' dopo il raddoppio. Grande giocata di Di Domenicantonio per Passeri  che chiude nell'angolino la sua doppietta personale. Non sembra accontentarsi  però il numero 10 biancoblù che al 26', su calcio d'angolo, trova di testa il suo terzo centro. Al 31' il solito Di Domenicantonio serve Grossi sulla destra, ma il suo diagonale viene respinto prontamente da Macrì. Al 37' è il turno del Tor Sapienza. I gialloverdi accorciano le distanze con il colpo di testa di Contò su calcio d'angolo. Ma il Savio non cede il passo in questa prima frazione di gioco e, a un minuto dallo scadere, riallunga il vantaggio con un bel tiro dalla distanza di Laurenzi.  4 a 1 e si va al riposo.  Si riparte con un paio di occasioni per la compagine ospite. Una punizione e un calcio d'angolo che però non hanno conseguenze per i padroni di casa che, dal canto loro, continuano ad occupare la metà campo avversaria. Al 7' Salvati batte una punizione da fuori area, un traversone che dalla sinistra spiove centralmente per il colpo di testa decisivo di Tomei. 5 a 1 ma la gara non è finita. Non per il Tor Sapienza che al 10' grazie a un fallo di Carbone in area, guadagna un calcio di rigore che Contò trasforma. 5 a 2 e i gialloverdi iniziano a spingere come non avevano fatto in tutta la gara. Il Savio nonostante abbia perso la freschezza dei primi 45' riesce a tenere. Al 41' però Contò ci regala una gran giocata e, vincendo anche l'uno due con  Pirinu, si regala la soddisfazione della tripletta personale.