Notizie

Fiano Romano e Fontenuova impattano sull'1-1

Gara povera di acuti in cui le due formazioni non vanno oltre il pareggio con le reti di D'amelio, nel primo tempo, e Cirasella nella ripresa



MARCATORI 31’pt D’Amelio (F.R.), 30’st  Cirasella (F.N.)
FIANO ROMANO Marini, Cicorella, Polidori, Scacchi, Simonetti, Cala, De Luca (Fiorentini), Spataro (Falzini), Silvi (Radu), D’Amelio (Sinibaldi), Grillo. PANCHINA Luzi, Romagnoli, Maggi
FONTENUOVA Evangelista, Cirasella, Fioravanti, Sacripanti (Cossu), Evangelista, Vallone, Campus (Di Paolo), Scarpa, Ronca, Vollera, Guerrieri (Ercoli) PANCHINA D’Angelo, Marocco, Chiapparelli, Tabanella
NOTE Ammoniti: Cicorella, Ercoli

Image titleMatch equilibrato quello tra Fiano Romano e Fontenuova che impattano sull'1-1 in una gara che riesce ad accendersi solamente a tratti. Primi minuti di gioco molto compatti a centrocampo, le due squadre appaiono vogliose e determinate ma poco incisive. Più arrembante il Fiano durante la prima frazione di gara, tentando più volte l’azione costruendo il gioco con alcuni fraseggi palla a terra a centrocampo e alcuni scambi prettamente sulla fascia sinistra. La prima occasione si verifica al quarto quando De Luca tenta un pallonetto creando una parabola beffarda che tuttavia termina fuori. Al 9’ dopo un corner dalla sinistra si crea una mischia in area, il libero Cala tenta una sforbiciata che si spegne ampiamente a lato. Passano i minuti senza che le due compagini riescano a farsi pericolose e il numero delle occasioni scema, fino a quando al 31’ dopo un rilancio in profondità D’Amelio si invola verso la porta avversaria e lascia partire un fendente che fulmina Evangelista non esente da colpe. Dopo questa azione il duplice fischio del direttore di gara pone fine alla prima frazione di gioco povera di emozioni. 

Si passa alla ripresa e questa volta vengono sovvertite le dinamiche della gara, con un Fonte Nuova nettamente galvanizzato negli spogliatoi. Prima di offendere però gli ospiti concedono ai padroni di casa un gol che tuttavia viene annullato giustamente a De Luca per un controllo con la mano e poi una docile conclusione centrale del capitano Spataro che non crea troppi patemi ad Evangelista. Comincia a piovere e il campo si fa più pesante, le squadre inevitabilmente si allungano, la condizione atletica viene un po’ meno ma aumentano le occasioni da gol. Finalmente al 17’ è la volta del Fonte Nuova: punizione da fermo sulla trequarti di centrocampo, batte Scarpa che stampa il pallone sulla traversa lasciando di sasso Marini. Il buon momento del Fonte Nuova continua e al 21’ il subentrato Cossu parte dalla destra e scaglia il tiro da posizione angolata, ma è bravissimo a rispondere presente in ribattuta Marini. Il meritato pareggio arriva al minuto 25’ direttamente da calcio d’angolo. Palla in mezzo e Cirasella anticipa tutti di controbalzo insaccando rapidamente con il destro. Il forcing degli ospiti continua incessantemente e al 31’ ci prova anche Sacripanti ma il tentativo è vano. Non c’è più tempo e l’arbitro decreta l’epilogo della gara. Alla fine il pareggio, visto l’equilibrio mostrato dai ventidue in campo, appare il risultato più giusto.