Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Fichera regala l'intero bottino all'Aces Casal Barriera, ma il Villalba esce a testa alta

Match combattuto ad armi pari, ma i padroni di casa hanno mostrato maggiore concretezza rispetto agli avversari



ACES CASAL BARRIERA-VILLALBA 1-0

MARCATORI
Fichera 32’pt (CB) 

ACES CASAL BARRIERA  Spagnoli 6,5; Pierguidi6;  Miccio 6,5; Lavosi 6,5 (34’st Ungari5); Viola 6; Misano 6,5; D’Alessandro 6; Giannotti 6,5; Fichera 6,5 (28’stMicale 5,5); Ciurluini 6 (17’st Maiorano 6); Anfuso 7 PANCHINA  Candelotti, Ciampini, Faccioli, De Renzi ALLENATORE Pandolfi

VILLALBA Bravetti 6,5; Madia 6,5;Lanciotti 6; Giusti 6; Fraschetti 5 (9’st Brocchieri 6,5), Clemenzi 6; Petrucci  7; Perrone 6,5; Picistrelli 5,5 (9’st Tani 6), Vivirito 6,5; Di Pasquale 6 (32’st De Gregori 5) PANCHINA Pierangeli, Mancini, Ferrara, Zito ALLENATORE De Filippo

ARBITRO Lemma di Frosinone 

ASSISTENTI Mastropietro e Giudice di Frosinone 

NOTE Espulsi Miccio (CB) al 34’ st per doppia ammonizione Ammoniti Lavosi, Giannotti, Madia

Image titleTermina 1 a 0 fra Casal Barriera e Villalba. I padroni di casa incassano tre punti grazie alla rete segnata da Fichera al 32’ del primo tempo. Vittoria di misura, dunque, per i gialloverdi che dominano giusto l’ultimo quarto d’ora del primo tempo, quando dopo la rete del vantaggio casalingo, i rossoblu calano visibilmente. Il resto del match è stato combattuto ad armi pari contro un Villalba poco incisivo in fase di finalizzazione e forse poco fiducioso nelle proprie capacità.

PRIMO TEMPO. Si inizia subito con la quinta marcia inserita. Entrambe le compagini mostrano una gran voglia di giocare e vincere. La prima mezzora è stata molto combattuta e piuttosto equilibrata con il Casal Barriera forse superiore solo per possesso palla. Il Villalba costruisce tre o quattro giocate interessanti, quasi tutte manovrate da Petrucci, sicuramente fra i migliori nelle file rossoblu in questa prima frazione di gioco. È proprio lui intorno al 5’ a mancare due ottime occasioni per il Villalba. I difensori gialloverdi chiudono bene e contrastano le buone verticalizzazioni di Madia, Petrucci e Perrone. La risposta dei padroni di casa è fatta di ripartenze e giocate in velocità. Al 17’ ci prova Giannotti ma il pallone finisce fuori. Al 18’ Miccio, sempre per i gialloverdi, incrocia un bel tiro in porta intercettato però da Bravetti. Sulla ribattuta Fichera impegna ancora Bravetti, costretto al salvataggio dall’incrocio dei pali.  Al 24’ Petrucci per i rossoblu manca di pochissimo lo specchio della porta, nonostante la deviazione in angolo. Al 27’ tocca ai gialloverdi sciupare un’occasione d’oro. Calcio di punizione e la gran botta di Anfuso pur non trattenuta da Bravetti, non trova pronto Fichera al tap in conclusivo. Pochi minuti dopo però, Fichera si fa perdonare. Ancora un calcio di punizione e ancora una volta Anfuso alla battuta. Stavolta sul pallone che torna in gioco Fichera è pronto dal limite dell’area, a insaccare nell’angolino. 1 a 0. Il Villalba accusa e il Casal Barriera si scatena. Al 33’ Anfuso, da dentro l’area  piccola, tira in rovesciata costringendo Bravetti a un salvataggio in extremis. Al 39’ Fraschetti sbaglia tutto e serve a Ciurluini un ottimo pallone. Ancora una volta tocca a Fichera il tiro in porta, ma stavolta colpisce il palo. Un minuto dopo il numero 9 gialloverde parte in contropiede e serve Anfuso, ma il suo tiro finisce sul fondo. Nulla di fatto e si va al riposo sull’1 a 0.

SECONDO TEMPO. Nella ripresa gli animi dei ragazzi in campo si accendono. Il Villalba sembra rientrare più motivato rispetto ai minuti conclusivi del primo tempo. La gara però si fa ostica. Gioco falloso e continuamente interrotto. Calci di punizione e ripartenze, ma nessuna delle due compagini sembra davvero impensierire l’altra. Forse nell’ultimo quarto d’ora i rossoblu spingono come non hanno fatto in tutta la gara, alla ricerca di un pareggio che, ad onor del vero, avrebbero meritato. Ci prova il solito Petrucci al 33’ con una giocata in velocità ma il tiro finisce fuori. Al 39’, su angolo a favore dei rossoblu, ci provano prima Madia e poi Perrone, ma la palla passa sopra la traversa. Al 46’ a mancare davvero di pochissimo lo specchio della porta e quindi il pareggio per il Villalba è Tani, che manda sul fondo l’ultima speranza ospite.