Notizie
Categorie: Altri sport

Fifa Beach Soccer World Cup: Italia scatenata, undici volte in gol con la Moldavia

Esordio ok per gli azzurri che si prendono i primi tre punti del torneo, poker di capitan Corosiniti



MOLDAVIA – ITALIA 3-11 (2-6;0-2; 1-3)

MARCATORI 3’ pt Corosiniti (I), 3’pt Zurlo (I), 3’pt Baesu (M), 5’pt rig. Baesu (M), 6’pt Corosiniti (I), 6’pt Del Mestre (I), 11’pt Palmacci (I), 11’pt Gori (I); 4’st Gori (I), 12’st Palmacci (I); 2’tt Corosiniti (I), 6’tt Corosiniti (I), 11’tt Budigai (M), 12’ tt Ramacciotti (I)

MOLDAVIA Istrati, Gojocari, Lungu, Budigai, Negara, Banar, Podlesnov, Comnlionoc, Baesu (Cap.), Capsamun. Allenatore Barburos

ITALIA Spada, Ramacciotti, Corosiniti (Cap.), Zurlo, Gori, Palmacci, Platania, Marinai, Frainetti, Del Mestre Allenatore Esposito

ARBITRI Benchabane (Francia) e Mammadov (Azerbaijan)

NOTE Ammoniti: Negara, Gojocari (M), Ramacciotti, Palmacci (I)

L'esultanza dell'Italbeach

Italia sul velluto nella prima partita del girone A della FIFA Beach Soccer World Cup – Europe Qualifier, le qualificazioni europee ai Mondiali. Gli azzurri hanno schiantato la Moldavia con un rotondo 11-3 chiudendo i giochi già a metà secondo tempo grazie a un parziale di 7-2. Una prova che ha esaltato il pubblico accorso numeroso nella Beach Arena di Jesolo incastonata nella zona del Faro. Su tutti capitan Corosoniti che ha firmato un poker raggiungendo quota 84 gol con la maglia azzurra. L’Italia ha dominato in lungo e largo dettando i tempi del gioco, i moldavi si sono difesi con un agonismo esasperato ma non è bastato. Un’Italia che ha mostrato tre attaccanti in forma mondiale. Zurlo ha fornito assist preziosi mentre Gori e Palmacci hanno segnato una doppietta ciascuno sfoderando il loro repertorio migliore. Il giocatore pontino è salito a quota 151 gol in azzurro mentre il viareggino ha bagnato la sua 50^ apparizione salendo a quota 71^ reti. Ma è tutta la squadra ad aver girato a mille. Soddisfatto il ct Max Esposito : «Abbiamo giocato con la giusta intensità e attenzione. I ragazzi hanno fatto sulla sabbia quello che avevo chiesto, è solo un primo passo ma l’atteggiamento è quello corretto. Ora niente cali di concentrazione, continuiamo così pensando ad una gara alla volta ».Domani sempre alle ore 17.45 in diretta su RaiSport 2 l’Italia affronterà l’Inghilterra, in caso di successo gli azzurri sono matematicamente qualificati alla 2^ fase con il primo posto ad un passo.Nell’altra partita del girone l’Inghilterra a sorpresa ha battuto la Grecia grazie a una partenza sprint che non ha permesso agli ellenici di recuperare nel corso della gara. Tre punti pesanti per gli inglesi in uno scontro diretto che inciderà molto sugli equilibri del girone.C’è tanta Italia anche negli altri gironi, la Svizzera ha vinto grazie alla cinquina di Stankovic, attaccante che per tanti anni ha calcato la sabbia del campionato italiano con le maglie di Catania, Terracina ed altri club del belpaese. Per i rossocrociati a segno anche Spacca e Borer, il primo, da tanti anni protagonista nella Serie A Enel, nella scorsa stagione ha difeso i colori del Villafranca, il secondo due anni fa ha guidato l’attacco del Terracina. La Francia ha preso i suoi primi tre punti grazie alla solita prova impeccabile del capitano Francois da anni punto di forza del Terracina nella Serie A Enel. Domani altra giornata intensa, otto gare a partire dalle 9.00.