Notizie
Categorie: Dilettanti - Serie D - Eccellenza

Finisce in pareggio l'amichevole tra il Pomezia di Punzi e il Cynthia di Rughetti

Vantaggio ad inizio ripresa dei padroni di casa con Martinelli, poi il definitivo 1-1 di Errico



L'esultanza dopo il vantaggio del Pomezia con MartinelliNella prima uscita della nuova stagione, il Pomezia targato Francesco Punzi offre una buona prova ai tanti curiosi presenti allo stadio Comunale, sfiorando il successo contro il Cynthia di mister Rughetti, squadra impegnata nel campionato di Serie D. 

Il primo tempo offre diversi spunti di cronaca, con i rossoblu molto attivi nel reparto avanzato e attenti in difesa a non concedere nulla agli avversari. Al 20' prima occasione per gli ospiti con Laghigna che sul filo del fuorigioco conclude debolmente permettendo a Martinelli di recuperare, mettendo in calcio d'angolo. Al 23' Di Bartolomeo lavora un bel pallone, servendo poi l'accorrente Martena che conclude però sul fondo da posizione defilata. Inizia poi il monologo del Pomezia che al 25' sfiora il goal con una bella azione corale che mette Cardella davanti al portiere ospite, ma il tocco sotto del numero 7 rossoblu termina di un soffio sopra la traversa. Ancora Cardella al 35', questa volta su calcio di punizione, costringe il portiere genzanese alla deviazione in calcio d'angolo. Al 40' si fa vedere anche Lo Pinto che sull'out di destra lavora un ottimo pallone, ma il suo assist nel cuore dell'area di rigore, non viene raccolto dai compagni. Ancora Pomezia al 42' con Pascucci che si destreggia bene in mezzo alla difesa avversaria, per poi servire un pallone all'accorrente Ciccarelli, il cui tiro dal limite termina sul fondo. In chiusura ancora due brividi, entrambi firmati Martinelli. L'ex difensore dell'Empolitana prima sfiora il goal con una scivolata su corner di Peri, non trovando però la porta, poi dopo 60 secondi sfiora l'autorete di testa nel tentativo di mettere il pallone in calcio d'angolo. Da segnalare proprio in chiusura un brutto intervento sul classe 96 Barbarisi, che costringe il giovane centrocampista pometino a lasciare il campo. 

Nella ripresa inizia la girandola di sostituzioni e le occasioni latitano. Interessanti le trame di gioco dei rossoblu che però non riescono ad essere così incisivi in avanti come nella prima frazione. Arriva poi alla prima occasione del secondo tempo il goal che sblocca l'incontro. Corner del solito Peri e colpo di testa vincente sempre di Martinelli, che trova l'angolino basso dove il portiere ospite non può arrivare. Al 29' Muratore impegna il portiere del Cynthia con un gran tiro dall'interno dell'area di rigore. La squadra di Rughetti non ci sta a perdere e nel finale costruisce qualche occasione: al 40' Morini salva sulla linea su tiro di Bispori e sull'ultimo corner il Cynthia pareggia con Errico che lasciato solo in mezzo all'area di rigore, non deve neanche saltare per colpire di testa e mettere il pallone all'angolino basso, dove Rotatori non può nulla. Finisce 1-1 con tante indicazioni positive per mister Punzi, ma anche e soprattutto la consapevolezza di dover lavorare molto sui giovani. 

Molto bene il reparto arretrato, con Martinelli e Morini in evidenza e con capitan Peri che è oramai una garanzia. In attacco gran lavoro svolto da Ciccarelli, che si è dato un gran da fare, rimanendo in campo per ben 88 minuti. Prossimo appuntamento ora Sabato pomeriggio a Santa Maria delle Mole per un'altra amichevole contro il team castellano.