Notizie

Fino al primo novembre, Piero Angela guida d'eccezione ai Fori imperiali

Il noto conduttore televisivo è la voce narrante di un viaggio che permetterà a turisti e visitatori una maggiore conoscenza del luogo, centro nevralgico della Roma antica.



Gli interni di Sant'Adriano (prima della demolizione) proiettati sulla facciata della Curia.E’ in corso dal 25 aprile la serie di spettacoli promossi dall’Assessorato alla Cultura e al Turismo – Sovrintendenza Capitolina ai Beni Culturali di Roma e prodotti da Zètema Progetto Cultura da un’idea di Piero Angela e Paco Lanciano con la collaborazione di Gaetano Capasso e la Direzione Scientifica della Sovrintendenza Capitolina: in scena presso i Fori imperiali, essi muovono dall’idea avvincente di far rivivere il Foro di Cesare ed il Foro di Augusto partendo dalle pietre, realizzando delle vere e proprie ricostruzioni in notturna, attraverso tecniche d’avanguardia. E’ sempre il noto conduttore televisivo e divulgatore scientifico a fare da voce narrante ai filmati ed alle ricostruzioni: Il racconto di Piero Angela permette infatti una maggiore conoscenza del luogo, centro nevralgico della Roma antica e successivamente, durante la fine dell’ottocento ed il ventennio fascista, oggetto di una ulteriore campagna di scavi/demolizioni, che permise di recuperare numerosi reperti ed edifici (come la Curia, precedentemente trasformata in chiesa cristiana e dedicata a Sant’Adriano). Questo l’itinerario: si ha l’accesso attraverso la scala collocata nei pressi della Colonna Traiana ed è da li che i visitatori attraversano il Foro di Traiano prima - attraverso una passerella realizzata dalla Sovrintendenza Capitolina e da Zètema – e percorrono poi una galleria sotterranea ai Fori Imperiali, aperta al pubblico per la prima volta dalla fine degli scavi, avvenuti nello scorso secolo, raggiungendo così il Foro di Cesare. Il tutto è predisposto in maniera tale da supportare anche eventuali portatori di disabilità. Lo spettacolo va di scena tutte le sere, fino all’1 novembre: dal 25 al 30 aprile e dal 1 al 30 settembre dalle 20,30 alle 23,50, dal 1 al 31 maggio e dal 1 al 31 agosto dalle 21.00 alle 24 ogni 20 minuti, dal 1 giugno al 31 luglio: dalle 21,20 alle 23,40 ogni 20 minuti e dal 1 ottobre al 1 novembre dalle 19 alle 23,40 ogni 20 minuti. Il percorso itinerante tocca quattro tappe della durata massima di dieci minuti per un totale di cinquanta minuti complessivi ed un ingresso di cinquanta persone al massimo, ogni venti minuti. Gli spettatori possono ascoltare musica, effetti speciale ed il racconto di Piero Angela in otto lingue - italiano, inglese, francese, russo, spagnolo, tedesco, cinese e giapponese – attraverso apposite cuffie. Per ulteriori informazioni www.viaggioneifori.it