Notizie
Categorie: Nazionali - under 17

Fiorentina - Roma, i giudizi: Tumminello show, Trovato ha buoni spunti

Per i giallorossi gran prestazione di tutto il collettivo, tra i viola Militari e Caso ci provano, male la retroguardia



FIORENTINA 5 Centrocampo e difesa sono i punti dolenti: la Roma li fiuta e la punisce, archiviando la pratica già nel primo tempo
Satalino 6 Incassa tre gol, ma la sua prestazione è sufficiente: gran riflesso su Di Nolfo ad inizio gara, quasi miracoloso sul 2-0 della Roma
Mosti 6 Ci mette grinta ed intensità, limitando molto Antonucci, a cui concede solo una chance. Quando però scende anche Pellegrini diventa dura
Ranieri 5 Male in entrambe le fasi: non dà sostegno in attacco e dietro soffre il dinamismo di Di Nolfo (32’st) Bellemo sv
Tacconi 5 A centrocampo dominano i giallorossi e lui ne fa le spese: rimane tagliato fuori dalla manovra e non coadiuva Militari come dovrebbe
(1’st) Faye 6 Il suo impatto sul match non è devastante ma comunque aiuta i compagni e offre quantità sul versante destro
Pinto 5 Troppo insicuro e macchinoso per contenere a dovere un bomber come Tumminello, il primo gol della Roma infatti ne è la prova
(18’st) Baroni 6 Fa il suo dovere sulla fascia di competenza: compie un ottimo recupero su Odianose nel finale di gara
Benedetti 5.5 Come il compagno di reparto Pinto soffre lo strapotere di Tumminello. Comunque esce bene palla al piede in paio di occasioni
(26’st) Kovadio 6 Entra in campo con decisione, anche se concede qualche sgambata a Cappa
Artioli 5 Non pervenuto sulla corsia laterale, dove non riesce ad incidere e perde anche qualche pallone
Militari 6.5 In mezzo al campo è l’unico dei suoi che si fa notare: buona visione di gioco, è il motore della manovra viola
Mattia Trovato ©GazzettaRegionaleMlakar 5 Non tocca praticamente mai palla, annullato dalla perfetta coppia difensiva giallorossa. Iacobelli lo cambia ad inizio ripresa
(1’st) Akkamadu 6 Sicuramente meglio di Milakar: si fa subito vedere con un diagonale da posizione defilata, nel resto della frazione spazia molto
IL MIGLIORE Trovato 6.5 Gioca tra le linee e non dà punti di riferimento, recando apprensione alla retroguardia avversaria: seppur non al 100% si fa subito notare con un paio di conclusioni, poi è autore di diverse verticalizzazioni notevoli
(16’st) Maistro 6 Mister Iacobelli lo butta nella mischia per ridare brio all’attacco viola, lui ci prova con una bomba su punizione dalla distanza
Caso 6.5 Velocissimo, è un brutto cliente per Pellegrini: si dà molto da fare sulla destra, cercando anche la via del gol nella ripresa
(13’st) Gori 5.5 Davanti non riesce ad incidere come vorrebbe. Nel finale di gara cerca la rete in acrobazia
ALLENATORE Iacobelli 5.5 La sua Fiorentina non parte male ma a centrocampo soffre troppo, capitolando già nei primi 40’. Nella ripresa opera giustamente molti cambi, ma ormai è troppo tardi

ROMA 8 Gli basta un tempo per aggiudicarsi il match d’esordio di queste Final Eight: troppo superiore in tutti i reparti, e la mentalità è da vincente
Crisanto 6 Impegnato poche volte nel corso della partita, comunque si fa trovare sempre in posizione e dà sicurezza ai compagni
Tofanari 6.5 Svolge alla grande entrambe le fasi. Non spinge quanto Pellegrini, ma è una garanzia dietro, dove contiene bene le scorribande avversarie
(26’st) Costanzo 6 Entra in campo e svolge ciò che il tecnico Coppitelli gli chiede
Pellegrini 7 Sulla corsia mancina è il padrone assoluto: nel primo tempo spinge tantissimo e mette in difficoltà Mosti, nella ripresa rifiata (33’st) Ceka sv
Ciavattini 6.5 Nella ripresa accusa un dolore ed esce: nell’ora in cui gioca è perfetto insieme a Grossi
(16’st) Kastrati 6 Ogni volta che Coppitelli lo schiera lui ripaga il tecnico con prestazioni fatte di presenza e agonismo
D’Alena 7 Personalità in mezzo al campo, dove insieme a Bordin e Marcucci sovrasta i viola. Mette lo zampino nei primi due gol giallorossi, nel finale cerca anche la rete
Marco Tumminello ©GazzettaRegionaleGrossi 6.5 In copertura non sbaglia nulla: roccioso e puntuale, sbroglia diverse situazioni difficili trasformando l’azione da difensiva in offensiva
Antonucci 6 Non brilla particolarmente sull’out mancino, nonostante l’apporto costante di Pellegrini. Si fa parare da Satalino il colpo da biliardo del possibile 3-0
(21’st) Franchi 6 Subentra a metà ripresa e sulla fascia offre tanta corsa
Marcucci 6 Sottotono nel primo tempo, cresce nella ripresa, quando tocca molti palloni e impreziosisce la sua performance con qualche giocata sopraffina
IL MIGLIORE Tumminello 8.5 Assolutamente devastante, una macchina da guerra. Nel primo tempo è incontenibile: il primo gol è da bomber di razza, ne fa le spese Pinto, sul secondo agisce di rapina, in più sfiora anche la tripletta. Gioca per la squadra e finalizza: centravanti completo (32’st) Odianose sv
Bordin 6.5 Meno male che rientrava dall’infortunio. Primo tempo di alta qualità, la manovra giallorossa passa sempre dai suoi piedi e la squadra gira alla perfezione
(19’st) Petruccelli 6 In mezzo al campo sostituisce bene Bordin giocando con carattere
Di Nolfo 7 si divora una gran chance ad inizio gara, ma si fa perdonare: il tris è opera sua, un capolavoro di forza e tecnica
(13’st) Cappa 6 Entra con personalità, facendosi apprezzare con un paio di sgambate ed una conclusione dalla distanza
ALLENATORE Coppitelli 7.5 La sua Roma è il perfetto mix di tattica, tecnica e mentalità: i suoi giocano a memoria, offrono un gran calcio e lui li martella fino al fischio finale. Il risultato è spettacolare

ARBITRO Santoro di Messina 6 Qualche svista, che tuttavia non incide sull’andamento del match: nel complesso tiene sotto controllo il match
ASSISTENTI Gentileschi di Terni e Prinieri di Perugia