Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Fiumicino, ancora un tris per i Giovanissimi

Le formazioni aeroportuali portano a casa tre importanti successi: i 2000 ad un passo dalla vittoria del campionato



Fiumicino, Giovanissimi vittoriosiAltro triplete per i Giovanissimi rossoblù. I Duemila infilano la ventesima vittoria di fila e superano il Casalotti. La vittoria del campionato è ormai a un passo. Vincono per sette a zero i Duemilauno, vincono 2-1 i Giovanissimi misti di Mister Guidi. Un weekend da incorniciare. 


2000. Due a zero targato Rasseni e Pelaez per la vittoria di fila numero venti. I duemila ormai non fanno quasi più notizia. “Abbiamo sbagliato tanti gol. Il risultato ci va anche stretto – spiega il tecnico Mondella -. Dobbiamo imparare a chiudere prima le partite. Ma a questi ragazzi non si può rimproverare nulla. Sono alla loro ventesima vittoria di fila su venti partite. Abbiamo 16 punti sulla seconda in classifica. Obiettivo? L’ho detto: arrivare al record di tutte vittorie in un campionato. Sarà dura ma ci vogliamo provare”. 


2001. Tutto facile per i ragazzi di mister Teofani che superano sette a zero l’Atletico Grifone: “Una gara perfetta sotto tutti i punti di vista. I ragazzi sono scesi in campo determinati e hanno raccolto una vittoria fondamentale che dà morale. Stiamo crescendo ma dobbiamo fare ancora quel salto di qualità che ci permetterà il prossimo anno di poter disputare un campionato regionale di alto livello” il commento del tecnico. 


Giovanissimi misti. Terza vittoria di fila per i ragazzi di mister Guidi che con il cuore superano 2-1 il Primavalle con i gol di Saudane e Cascini su calcio piazzato. “Siamo stati encomiabili. Abbiamo giocato su un campo impraticabile ma abbiamo comunque messo l’anima in campo, rincorrendo ogni pallone e schiacciando la squadra avversaria nella propria area. Ottima la prestazione di De Donno e Formigoni al suo esordio. Grande spinta sulle fascie di Treccani e Formigoni. In cabina di regia ottima la coppia Di Paolo Casavecchia. Orgoglioso di loro”