Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Fiumicino, i Giovanissimi dilagano sul Tevere Roma

Il tecnico Teofani: "Abbiamo provato a giocare a calcio, sono venuti fuori molti elementi positivi e altri su cui bisogna crescere"



FIUMICINO CALCIO – TEVERE ROMA 7 - 0 

MARCATORI De Stefano (2), Reale, Sannibale, Francinelli, Betti, Pisilli

FIUMICINO Ferrara, De Stefano, Orlando, Noto, Comito, Gennari, Mettei, Giordani, Betti, Reale, Francinelli. PANCHINA Sebastianelli, Sciacca, Sannibale, Munaretto, Urbani, Pisilli, Patanè. ALLENATORE Teofani 

TEVERE ROMA Condello, Iacobelli, Esposito, Lugni, Secondino, Calzecchi, Pilloni, Biancalani, Cinti, Sebastiani, Biscossi. PANCHINA Bonacci, Menconi, Irenna, Antonini, Rescigno. 

I 2001 del FiumicinoUna partita a senso unico dove era difficile fare meglio. I Giovanissimi Fascia B classe 2001, si impongono per 7 reti a zero contro la squadra Tevere Roma. I rossoblù hanno condotto la gara senza sbavature: brillanti sotto porta e attenti sia in difesa che in mezzo al campo. Buona la spinta degli esterni che hanno messo in difficoltà un avversario che sulla carta si presentava come una formazione da tenere sott’occhio. A andare a segno per i padroni di casa sono stati Reale, Sannibale, Francinelli, Betti, Pisilli con Di Stefano che ha realizzato una doppietta. Tre punti facili che fanno salire la squadra di mister Teofani al quarto posto, a nove punti dalla vetta.  “Al di là del risultato – spiega il tecnico dei 2001 Teofani – siamo molto attenti alla prestazione singola. Dopo la delusione di domenica scorsa contro la Selcetta, oggi i ragazzi hanno fatto una buona gara. Quando si guarda la classifica si rischia sempre di prendere sotto gamba la partita, invece oggi i ragazzi hanno avuto un approccio esemplare fin dall’inizio del match. Abbiamo provato a giocare a calcio, sono venuti fuori molti elementi positivi e altri su cui bisogna crescere. Sono ragazzi che vengono dalla scuola calcio, siamo molto contenti perché cominciano a crescere. Hanno iniziato questo percorso e a giugno tireremo le somme. Alcuni di loro hanno esordito con i Giovanissimi 2000,  giocando anche come titolari. Speriamo di mantenere gli obiettivi prefissi a inizio stagione”. 

Un serbatoio, quello dei 2001, che sta andando oltre le più rosee aspettative. Una squadra costruita dalla scuola calcio che intravede le piazze più in alto. “Siamo nelle prime posizioni della classifica – afferma Teofani – ma aldilà di questo la nostra volontà è dargli un impronta di gioco alimentando questa collaborazione con entrambi i gruppi dei Giovanissimi. La prossima partita sarà l’ultima del girone d’andata. Giocheremo contro il Garbatella, un avversario alla nostra portata. Cercheremo di chiudere il girone d’andata in bellezza, visto che quello di ritorno inizierà mettendoci difronte al Grifone Monteverde, la migliore tra le formazioni del campionato”.