Notizie

Fiumicino, Patriarca: "Assegnazione area rappresenta atto nobile"

L’assegnazione di un’area alla Diocesi ortodossa è uno degli atti nobili che la politica ha il dovere di assecondare



Image title“Quando le politiche oppositrici si basano sul nulla è chiaro che la politica non si arricchisce di alcun contenuto. L’assegnazione di un’area alla Diocesi ortodossa di Fiumicino è uno degli atti nobili che la politica ha il dovere di assecondare. Una decisione che non favorisce una frivola richiesta, ma rappresenta invece, da parte dell’Amministrazione Comunale, un’importantissima risposta, un passo fondamentale per il processo integrativo dei cittadini romeni presenti sul nostro territorio. Non si può pensare a un edificio di culto come a una centrale sovversiva, ma dobbiamo renderci conto che alcune distorsioni dovute ai fenomeni migratori in genere si possono correggere soltanto con centri di aggregazione sia di tipo religioso che civico. Conosco personalmente Padre Cristian e so bene quale è il suo impegno per avvicinare la gente romena alla parrocchia. Debbo dire anche che i suoi sforzi hanno portato ottimi risultati, visto il sovraffollamento della porzione di Stella Maris a lui data in uso”.