Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Fiumicino, primi tre punti per la formazione di Negri. Ok anche la Juniores Primavera

I Regionali piegano per 2-1 l'Olimpia, il team di Scognamiglio ha calato il tris sull'Aranova



La Juniores Regionale del FiumicinoSeconda giornata e primi tre punti per la juniores regionale di mister Negri che supera 2-1 in trasferta l’Olimpia. Ottima la prova dei rossoblù che portano a casa punti fondamentali per il proseguo del cammino nel campionato regionale. Nel primo tempo sono i padroni di casa ad andare in vantaggio: dopo solo un minuto la difesa ospite si fa cogliere impreparata e per l’Olimpia è già 1 a 0. I ragazzi di Negri però non demordono e pareggiano trovando la rete dell’1-1 grazie al gol di Severa. Nella ripresa la qualità dei rossoblù esce fuori e Romeo trova il gol del vantaggio riuscendo a ribaltare il punteggio. Con il 2-1 il Fiumicino riesce ad amministrare la gara essendo padrona del risultato. Un netto passo avanti dopo la prima gara persa in casa con l'Atletico Acilia. “È stata una vittoria cercata e meritata - spiega il tecnico -. I ragazzi hanno combattuto con tenacia su ogni pallone. Stiamo recuperando giocatori importanti, che potranno darci ancora più slancio in un campionato che si preannuncia difficile ma anche interessante per noi. Lo spogliatoio si sta cementando, ho visto voglia di aiutarsi in mezzo al campo. La nostra forza rimane il gruppo e sabato contro la capolista Vis Aurelia dovremo mettere in campo tutta quella voglia di vincere che si è vista contro l’Olimpia”. 

Vola anche la Juniores Primavera di mister Scognamiglio. Contro la juniores provinciale dell’Aranova i rossoblù si sono imposti per 3-0 conducendo la gara senza troppi problemi. Tutti i gol nel secondo tempo. La punizione di De Marchis apre le marcature, le reti di Bonis e Fabbri di rapina chiudono la partica. “Con i ragazzi - spiega mister Scognamiglio - abbiamo lavorato tanto e a fondo. Si è creato un bel gruppo, affiatato. Ora però si fa sul serio: inizia il campionato. Sono sicuro che con l’impegno potremo toglierci parecchie soddisfazioni”.