Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Fiumicino: vincono i 2000, pareggiano Juniores e Allievi

Fine settimane tra alti e bassi per le formazioni aeroportuali: i 2001 cedono alla capolista, mentre i ragazzi di Teofani superano il Tevere Roma



I Giovanissimi 2000Fine settimana positivo per le giovanili rossoblù. Pareggia la Juniores Primavera di mister Scognamiglio 2-2 contro il temibile Casalotti. “Potevamo portare a casa i tre punti – spiega il tecnico -. Nel primo tempo abbiamo giocato molto bene, siamo andati sul due a zero con i gol di De Filippo e Priore, sfiorando più volte la terza rete. Nel secondo siamo calati, non eravamo più brillanti. Abbiamo subito poco, ma due tiri ci sono stati fatali. Con un po’ più di attenzione e cinismo avremmo potuto vincere. Peccato”. Pareggio a reti bianche in trasferta contro la Nuova Valle Aurelia per gli Allievi ’98 di mister Ceccarelli che pure vanno più volte vicini al gol. “Siamo stati un po’ sfortunati – sottolinea mister Ceccarelli -. Nel primo tempo abbiamo colpito due pali e una traversa. Loro erano chiusi, non era facile trovare spazi e giocare. Nella ripresa le squadre si sono allungate, c’è stato più equilibrio, alla fine abbiamo anche rischiato di prendere gol su una ripartenza, ma sarebbe stato un po’ troppo. La prestazione? Discreta, potevamo vincere ma va bene così”. Allievi che rimangono comunque saldamente primi in classifica. Vincono i Giovanissimi 2000 di mister Teofani, uno a zero contro il Tevere Roma grazie a una magia di Ciccote su punizione: “Ci prendiamo questi tre punti – afferma il tecnico – pur sapendo di non aver giocato una grandissima partita. Nonostante avessimo lavorato molto durante la sosta i ragazzi non sono sembrati brillanti. Va bene così, siamo ancora primi, conserviamo un margine di tre punti sulla seconda ma dalla prossima partita dobbiamo fare meglio, siamo un po’ calati negli ultimi due match”. Sconfitta con onore invece per i Giovanissimi 2001 di mister Mondella contro La Selcetta, prima della classe: “Dispiace, fino a otto minuti dalla fine vincevamo uno a zero, poi un infortunio del nostro portierino e un rigore c’hanno tagliato le gambe. Dispiace per il risultato ma la prestazione è stata molto convincente”.