Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Flaminia-Lupa e Anzio-Astrea: due sfide da non perdere

Fondi e Cynthia in trasferta alla ricerca dell'impresa. Il Palestrina incontra un Sora caricato dalla vittoria nel derby



Ostiamare, semplice spettatrice in questo turnoÈ un weekend interlocutorio quello che attende il girone I di Juniores Nazionali. La ventitreesima giornata di campionato infatti, che si disputerà domani, sabato 7 marzo, non prevede scontri di cartello ma gare che vedono impegnate le solite note nel tentativo di confermarsi, o gli avversari di turno in quello di compiere l'impresa. Storia a sé è rappresentata dalla partita che vedrà affrontarsi Anziolavinio e Astrea: interessante scontro diretto di alta classifica che vede due squadre animate da medesimi propositi ma anche appesantitite da problematiche simili. La schedina presenta in primis la gara fra Terracina e Aprilia. Entrambe reduci da sconfitte subite nell'ultimo turno, le due formazioni sono chiamate a una partita che potrebbe assumere il sapore del riscatto. Subito oltre il programma gare prevede Anziolavinio - Astrea, partita cui abbiamo già accennato. Vale la pena aggiungere che, se dalla parte della formazione di Siligato c'è il campo, in terra e sul quale gli ospiti potrebbero incontrare qualche difficoltà, dalla parte del team di Mastrodonato invece si schiera il precedente: il match di andata vinto per 3-2 dalle Fiamme Azzurre. Vedremo chi la spunterà domani. Più oltre incontriamo Rieti e Cynthia. Una vera impresa quella cui è chiamato il team di Genzano, che vive una fase di flessione sul fronte dei risultati, in casa degli amaranto, reduci da importanti e nette vittorie. Un'impresa dunque, come quella che tenterà di centrare il Fondi, ospite a San Cesareo della squadra prima in classifica, reduce per di più di un turno di riposo. Semplice poi, almeno sulla carta, l'impegno di un'altra big: la Viterbese. La squadra di Venanzi infatti ospiterà l'Isola Liri, che non vive un buon momento dopo la debacle nel derby contro il Sora di sette giorni fa. Una sfida interessante poi quella che si annuncia tra Flaminia e Lupa Castelli Romani. I castellani di Brunelli, a secco di soddisfazioni da troppo tempo, affrontano in casa una delle più belle realtà di questo campionato: un'ottima occasione per ritrovare motivazioni e spinta propulsiva in direzione della vittoria. Chiude il quadro Sora - Palestrina, gara nella quale sarà interessante vedere se i ciociari saranno in grado di sfruttare la forza psicologica arrivata dalla vittoria del derby, la prima e al momento l'unica di questa stagione. Riposo infine per l'Ostiamare, che si godrà il sabato di calcio da spettatrice, in attesa di tornare in scena nel turno infrasettimanale dell'11 marzo nel match, che avrà il sapore di una rivincita, contro l'Anziolavinio.