Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Fontana Liri, primo successo: sconfitto il Sant'Elia Fiumerapido

Una rete dopo appena dieci minuti di Sarago decide la sfida. Nella ripresa i ragazzi di Di Prisco falliscono un calcio di rigore e protestano per un gol annullato ad Accrachi



SANT'ELIA - FONTANA LIRI         0-1

MARCATORI 10’ pt Sarago

SANT’ELIA FIUMERAPIDO Chiodi, Tricinelli, Marsico, Kiska, Fortunato, Scafaro, Simonetti, Marotta (21’ st Giuliani), Accrachi, Esposito, Fusco (28’ pt Mantuan) PANCHINA De Angelis, Pelle, Taggio, Quattrociocchi, Catalano ALLENATORE Di Prisco

FONTANA LIRI Battista, Venditti, Rocco, Quaglieri (8’ st Conti) Quattrucci (45’ pt Patriarca), Pesce, Sarago, Gemmiti, Di Stefano, Sacco, Nicoletti (40’ st Colafrancesco) PANCHINA Bianchi A., Vano, Patriarca, Cionti, Biachi E., Proia, Colafrancesco ALLENATORE Grimaldi

ARBITRO Campobasso di Aprilia.

NOTE Espulso Tricinelli  (S) 30' pt Ammonti Kiska, Fortunato, Esposito, Quattrucci, Rocco, Patriarca, Venditti.

Fontanaliri, primo successoIl Fontana Liri si sblocca e conquista la sua prima vittoria in campionato. A farne le spese il Sant'Elia Fiumerapido, che paga a caro prezzo l'epulsione dopo appena mezz'ora di Tricinelli, che ha compromesso le ambizioni di rimonta dell'undici di Di Prisco, incappato di contro nel primo ko stagionale e reduce dalla bella vittoria di Pontinia. Il gol del succeso arriva alla prima occasione utile, con Sarago che approfitta di una dormita generale della difesa ospite e trova il varco giusto per superare Chiodi. I padroni di casa reagiscono bene e dopo appena sette minuti tentano la via del gol direttamente da fermo, ma Battista compie un gandissimo intervento sulla conclusione di Esposito. I padroni di casa protestano alla mezz'ora, ma l'intervento su Simonetti viene ritenuto fuori area da Campobasso, fischietto di Aprilia. Il rosso a Tricinelli complica non poco le cose e Sacco si affaccia pericolosamente dalle parti di Chiodi più di una volta. Nonostante l'uomo in meno, però, la formazione di Di Prisco si riorganizza e nella ripresa crea la migliore delle occasioni per pervenire al pareggio. Esposito guadagna un calcio di rigore e si presenta sul dischetto, a Battista è super e salva il risultato. Polemiche anche intorno alla metà della seconda frazione, quando viene annullato un gol ad Accrachi in maniera assai dubbia, tra le proteste del pubblico e dei calciatori di casa. Il risultato non cambia più e il Fontanaliri riesce a centrare i tre punti al terzo tentativo utile.