Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Fonte Nuova, cambia tutto. Si muove la Vis Artena

La stagione non si è ancora chiusa, ma arrivano già le prime voci di mercato: ecco le ultime indiscrezioni



Oddi lascerà il Fonte NuovaRivoluzione a Fonte Nuova. La prossima stagione del club partirà su basi molto diverse: un budget ridimensionato e un gruppo che verrà cambiato in toto. Via anche il ds Fausto Salfa e il tecnico Giancarlo Oddi. A spiegarci le motivazioni il presidente Leandro Guerrieri: “Mario Dionisi è rimasto poco soddisfatto della seconda parte di campionato in cui abbiamo avuto una media punti da squadra che si doveva salvare. Dionisi resterà al suo posto, ma metterà a disposizione un budget inferiore a quello investito in questa stagione. Lo affiancherò tornando ad occuparmi di prima squadra, anche se resterò responsabile del settore giovanile. Costruiremo una rosa giovane ma competitiva e ci saranno collaborazioni con vivai importanti. Andranno via sia il ds Fausto Salfa che mister Oddi: con loro c’è stata una separazione tranquilla, d’altronde non c’erano più le condizioni economiche per andare avanti. La squadra sarà totalmente rivoluzionata. Ci stiamo già muovendo, ma arriverà comunque un nuovo ds. Per quanto riguarda l’allenatore, invece, opteremo per una scelta interna”. Resterà alla guida del Fregene, invece, Paolo Caputo. I biancorossi, reduci da un campionato brillante, cercheranno di cambiare poco rispetto al gruppo di questa stagione. Probabile vada via Nanni, se avrà offerte dalla Lega Pro o da una Serie D ambiziosa, possibilmente fuori regione. Possibile separazione anche con il ds Maurizio Manfra, corteggiato dall’Unicusano Fondi. Riproverà a costruire una squadra per salire in Interregionale il Cassino, che ha confermato Babusci in panchina. Uno dei nomi per rinforzare la rosa è Cerroni del Colleferro. Si muove anche la Vis Artena, che sarebbe interessata all’esperto centrocampista centrale Fabrizio Romondini e all’attaccante della Semprevisa Alessandro Salvagni Chiudiamo con il Real Monterosi: probabile che nella dirigenza entri anche l’ex presidente della Sorianese, Francesco Torroni. In questo caso il ruolo di ds verrebbe dato a Emiliano Doninelli e la panchina a David D’Antoni.