Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Fonte Nuova, pareggio e proteste contro la Vigor Acquapendente

Partita bellissima, che si chiude con il risultato di 3-3, ma ai padroni di casa viene negato un rigore apparso netto



10a Giornata - 09 nov 2014
3 - 3

MARCATORI Sansotta 15’ pt (F), Valentini 27’ pt (V), Danieli 34’ pt e 24’ st rig. (V), Muzzachi 35’ pt (F), Silvestrini 11’ st (F) 

FONTE NUOVA Madawa 5, Alessandro Lumicisi 5, Pupavac 5.5 (1’ st De Michele 6.5), Muzzachi 7, Aguglia 7, Razzini 7, Sansotta 7 (41’ st Bottoni sv), Severini 8 (32’ st Minelli sv), Silvestrini 7, Mereu 6.5, Berardi 6.5 PANCHINA Silvi, Andrea Lumicisi, Comito, Loreti ALLENATORE Oddi 

VIGOR ACQUAPENDENTE Barbabella 5, Viviani 6, Navarra 4.5, Valentini 6.5, Nucera 5, Avola 5.5, Franchitti 6.5 (36’ st Tonelli sv), Colonnelli 6, Danieli 6.5, Saleppico 5.5, Fini 5.5 (18’ st Guidotti 5.5) PANCHINA La Vecchia, Borges, Cannavacciolo, Zammarchi, Laezza, Raffaelli ALLENATORE Fatone 

ARBITRO Rainone di Nola 4.5 

ASSISTENTI De Meo Formia e Pantano di Frosinone 

NOTE Ammoniti Muzzachi, Silvestrini, Mereu, Al. Lumicisi Angoli 2-5 Rec. 1’ pt, 3’ st  

Uno scatto dal matchPareggio champagne tra Fonte Nuova e Vigor Acquapendente, in una partita bellissima, rovinata purtroppo da un arbitraggio non all’altezza. Un risultato che sta stretto alla formazione di Oddi, a cui è stato negato un rigore che sembrava netto. Gli ospiti sono stati bravi a non mollare e agevolati dall’errore di Madawa che ha regalato il penalty del 3-3: l’estremo difensore classe ’97 nel primo tempo si è reso protagonista di una grande parata, ma nel complesso non ha mai dato sicurezza al reparto, rovinando tutto con un’uscita scellerata. L'unica consolazione per la formazione di casa è il gran gioco espresso oggi: di questo passo si può arrivare lontano...     

Primo tempo. La prima chance è di marca ospite, all 8’, con un tiro improvviso di Colonnelli da centrocampo, Madawa sbaglia toccando il pallone che sarebbe uscito, regalando l’angolo alla Vigor. Sul corner colpo di testa di Avola e super parata del numero uno di casa, poi la sfera arriva a Franchitti, la cui conclusione al volo a botta sicura finisce alta sulla traversa. Al 15’ passa in vantaggio il Fonte Nuova: lancio sulla destra di Severini bucato da Navarra, s’inserisce Sansotta che entra in area e fulmina Barbabella sul suo palo. L’Acquapendente non ci sta e pareggia al 27’. Grave errore di Alessandro Lumicisi che regala palla agli avversari, Valentini prova la conclusione da fuori che termina all’angolino. Un minuto dopo proteste dei padroni di casa per un intervento in area di Navarra su Sansotta, con il direttore di gara che lascia correre. La Vigor riesce a raddoppiare al 34’, quando Franchitti crossa dalla destra, Andrea Lumicisi si perde Danieli sul secondo palo che insacca di testa. Palla al centro e immediato pareggio del Fonte Nuova: lancio in area di Severini per il taglio di Berardi, tiro respinto da Barbabella che non può nulla sulla seconda conclusione di Muzzachi. La partita è bellissima, con ritmi forsennati, e un minuto dopo Viviani è bravo di testa a salvare sul calcio d’angolo battuto direttamente in porta da Mereu. Pericolosa la Vigor con Danieli lanciato in contropiede, ma il tiro del bomber è debole e parato con facilità da Madawa.  

Secondo tempo. Nella ripresa, al 2’, ennesimo splendido lancio di Severini, in giornata di grazia, per Muzzachi che dalla sinistra mette un pallone basso che attraversa tutto lo specchio senza trovare nessun compagno pronto alla deviazione. Calcio d’angolo battuto da Fini al 4’, Madawa esce a vuoto e Saleppico a porta vuota liscia il pallone, che non si aspettava potesse arrivare dalle sue parti. Conclusione improvvisa al 10’ di Mereu, Barbabella smanaccia e si salva. Un minuto dopo arriva il vantaggio dei padroni di casa con Mereu che serve Silvestrini, tiro da fuori che s’insacca con la complicità di Barbabella. L’Acquapendente reagisce al 24’: lancio di Colonnelli per Franchitti, Madawa esce con i tempi sbagliati e stende il numero sette, rigore e ammonizione. Dal dischetto va Danieli, il portiere di casa intuisce, ma la conclusione è perfetta e vale il 3-3. Il Fonte Nuova prova subito a reagire con una conclusione dalla distanza di Sansotta che esce di poco. Ancora padroni di casa al 28’ con Sansotta che supera in velocità Navarra e dal fondo mette un pallone arretrato per Mereu, con Avola che respinge il tiro del numero dieci. Alla mezz’ora la gravissima svista del direttore di gara, quando De Michele viene steso nettamente in area da Avola, ma il signor Rainone lascia correre tra le tante proteste di Mereu e compagni. La formazione spinge alla ricerca del gol vittoria, ma al 36’ Muzzachi, liberato da Silvestrini, si vede respinto il tiro da Barbabella, che si ripete al 42’ sul colpo di testa di De Michele.