Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Formia esagerato! Otto reti al Pontinia

La formazione di Rosolino si scatena tra le mura amiche, in gol anche il nuovo acquisto Marciano



9a Giornata
8 - 1

MARCATORI 2’ pt Foti (F), 33’ pt Stefanelli (P), 42’ pt Di Stefano (F), 2’ st Marciano (F), 6’ st, 16’ st Accrachi (F), 11’ st Gagliardi (F), 22’ st Carfora (F, rig.), 27’ st Di Florio

FORMIA Maraolo, Carginale, Esposito, Volpe, Imbriaco, D’ Amora, Carfora, Foti (7’st Gagliardi), Accrachi (17’ st Di Florio), Marciano, Di Stefano (14’ st Sellitti) PANCHINA Fiorenza, Pizza, Scariati ALLENATORE Rosolino

PONTINIA Rocci, Callori, Battistuzzi, Cima, Stefanelli, Prezioso, Petitti (17’ st Corradini), Locatelli, Barbera (19’ st Roscioli), Zanutto, Aloisi (19’ st Biasini) PANCHINA Conforti, Ceccarelli M., Ceccarelli A., Caporuscio  ALLENATORE Palmieri (in panchina Sugamosto)

ARBITRO Tartarone di Frosinone 

NOTE Espulso al 12’ st Zanutto (P) per somma di ammonizioni

Formia (foto ©h24notizie.com)

Formia a valanga contro il malcapitato Pontinia. Nella domenica dell’ennesima partita da giocare a porte chiuse, i biancazzurri bissano la vittoria ottenuta domenica scorsa contro l’ Hermada, schiantando letteralmente la formazione amaranto e confermandosi non solo il miglior attacco del girone, ma anche come una delle più autorevoli pretendenti al salto di categoria, con un punteggio conclusivo che entra di diritto nella storia del football biancazzurro.Neanche il tempo di iniziare, che Alessio Foti (nella foto di Simone Troisi) conferma la sua fama di specialista dei calci piazzati, insaccando da par suo una punizione dal limite. La gara si mantiene su livelli di equilibrio, con gli ospiti che provano la via del pareggio; e che trovano poco prima del riposo, grazie ad un colpo di testa dell’ indisturbato Stefanelli, a seguito di calcio d’ angolo. La reazione dei biancazzurri è immediata, ed p il bomber Di Stefano a riportare avanti i suoi, sfruttando gli sviluppi di un traversone in area a chiusura di un’azione sulla sinistra ad opera di Foti. Il secondo tempo è tutto in discesa per il Formia, che in apertura porta a tre le sue marcature grazie alla prima segnatura dell’ esordiente Antonio Marciano, e successivamente mette in cassaforte il risultato con Accrachi ed il neo entrato Gagliardi. Ormai ridotti in dieci, gli ospiti non ne hanno davvero più, e nel finale c’è davvero gloria per tutti.