Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Regionali

Forte Colleferro, arrivano le firme di Alessio Sinibaldi e Stefano Forte

Iniziano ufficialmente la stagione della società del PalaRomboli, pronta per il prossimo campionato di serie D



Alessio SinibaldiCon l’affiliazione alla lega Nazionale Dilettanti e la preiscrizione al Campionato di Serie D, parte la Stagione 2014/2015 della Forte Colleferro.I due giocatori che saranno colonne portanti del progetto messo in campo dalla compagine lepina, hanno raggiunto nelle prime ore del pomeriggio di ieri lo studio di Marco Giustinelli per apporre sui modelli federali la firma che li legherà alla Forte Colleferro per la prossima stagione agonistica.


Sinibaldi L’ ex azzurro di Gavignano, candidato numero uno ad indossare la fascia di capitano, è sicuramente il giocatore italiano più rappresentativo tra quelli che comporranno il roster di Paolo Forte. Nato nel Novembre del 1988, vanta già una carriera calcistica di tutto rispetto che gli è valsa l’attenzione dello Staff della Nazionale, con due convocazioni nella Selezione Under 21. Lo scorso anno ha esordito nella Divisione Nazionale, emergendo come uno dei migliori under del Torneo cadetto e collezionando minutaggi importanti, soprattutto nel finale del Campionato, dove, con i suoi gol, ha contribuito a far raggiungere alla squadra diretta da Paolo Forte il secondo posto in classifica e l’accesso alle Finali di Coppa italia.“Sono particolarmente fiero di aderire a quello che considero il più interessante tra i progetti che mi sono stati proposti dalle numerose squadre che mi hanno contattato in questa fase precampionato. Paolo Forte mi ha chiesto di prendere per mano un gruppo di giovani di grande talento e di trasferire loro la passione e l’esperienza che ho maturato in questi anni Sono orgoglioso di essere considerato, da questo gruppo e da questa società, come un punto di riferimento in una avventura che sarà sicuramente interessante e, mi auguro, vincente. Partiremo dalla Serie D puntando subito al salto di categoria, anche se siamo coscienti che non sarà certamente una passeggiata e che la categoria è insidiosa e che vincere non è mai ne’ semplice ne’ scontato. Ma le difficoltà che indubbiamente ci saranno, rappresentano soltanto uno stimolo in più a fare bene. Non vedo l’ora di scendere in campo e di mettermi a disposizione del Mister e della squadra per dimostrare il mio impegno e la mia determinazione ad essere uno dei leader di questo bellissimo gruppo.”


Stefano ForteForte. Fresco dell’incarico di Responsabile del Settore Giovanile, Stefano Forte continuerà ad essere sul campo la diga sulla quale si infrangeranno gli attacchi avversari. Classe 1993, Stefano si è ritagliato negli ultimi anni spazi importanti in C1 con l’Artena e la scorsa stagione in Serie B, collezionando presenze e reti sia in prima squadra che in Under 21. Considerato uno dei migliori talenti del vivaio laziale, ha difeso i colori del Lazio nel Torneo delle Regioni diventando uno dei leader della Rappresentativa allenata da Silvio Crisari.“Sono felice ed orgoglioso di questo progetto che vuole valorizzare i giovani in quella che mi auguro sia la “cantera” della Forte Colleferro. L’entusiasmo che sento crescere intorno a questa iniziativa mi convince sempre più che abbiamo imboccato una strada che ci porterà a vivere grandi soddisfazioni, umane e sportive. Abbiamo un gruppo di grande prospettiva, tecnicamente validissimo e con giocatori motivati e ansiosi di dimostrare il loro valore in campo. Ci difetta ovviamente l’esperienza, avendo in rosa molti ragazzi giovanissimi e mi viene da sorridere al pensiero che a soli 21 anni sarò uno dei più “anziani” del gruppo, ma sono sicuro che Mister Paolo Forte saprà trasferirci la serenità necessaria per affrontare un Campionato difficile come la Serie D che richiederà tutto il nostro impegno per essere vissuto da protagonisti, come tutti noi vogliamo e come i nostri tifosi ci chiedono.”


Giustinelli. Il “Professore” ha tenuto a battesimo lo start up del tesseramento 2014/2015 ospitando nel suo studio di Colleferro la firma dei primi due atleti che comporranno la rosa a disposizione di Paolo Forte.“Devo riconoscere che c’è stato un attimo di commozione quando ho visto questi due ragazzi che hanno siglato i moduli federali, rinunciando a proposte ed offerte certamente più premianti dal punto di vista economico, per aderire ad un progetto che vuole essere vincente, ma che parte dalla categoria di base del Futsal Provinciale. Alessio e Stefano rappresentano quella categoria di giovani che dimostrano di credere nei sogni e che hanno voglia di essere protagonisti e padroni del loro futuro anche sportivo. Sotto questo punto di vista rappresentano, in un mondo e in un momento così arido e povero di valori, un esempio sia per gli altri giovani, sia anche per noi adulti che troppe volte perdiamo la capacità di sognare e riconduciamo tutto troppo spesso ai soli valori materiali. E la cosa più bella è che sono soltanto i capofila di un gruppo di ragazzi che hanno aderito a questa proposta sportiva solo ed unicamente in nome dello sport, del sano agonismo e in uno spirito di autentica riconoscenza nei confronti del tecnico. Paolo Forte è stato il primo a mettersi a disposizione per creare e sostenere una idea di Futsal che vede i giovani come protagonisti assoluti del progetto. E proprio su questi valori abbiamo deciso di accettare questa sfida che ci vede partire dal basso per puntare, presto e bene, verso traguardi importanti sportivamente e umanamente. Una sfida avvincente, ma che siamo decisi con tutte le nostre forze a vincere. Non per nulla i nostri giocatori hanno deciso di chiamare la nostra mascotte “Leonidas” come l’eroe delle Termopili. Un nome che è tutto un programma. Meglio di così …. “