Notizie
Categorie: Dilettanti

Fortini: "Vittoria del campionato? Siamo all’80%"

Le parole del difensore dopo la vittoria contro la Dacica suonano la carica per un finale di stagione in cui ci sarà da sudare per la squadra del patron Grossi



Il Real Cava Frattocchie ha fatto un altro passo verso la Prima categoria. La squadra del presidente Roberto Grossi ha Real Cava Frattocchievinto per 3-0 sul campo della Dacica al termine di una gara tutt’altro che comoda come potrebbe suggerire il risultato finale. «Siamo andati in vantaggio con una rete di Tiberi nel primo tempo – racconta il 21enne difensore esterno Matteo Fortini -, poi nella ripresa il risultato è stato in bilico fino all’uno-due finale siglato da Massariello e De Rubeis. Non è stata la nostra migliore prestazione: la sosta pasquale, un po’ di turnover e il campo in terra ci hanno creato qualche piccola difficoltà, merito anche di un avversario che ha fatto tutto il possibile per fermarci. Ma la forza di questa squadra è assolutamente il gruppo: siamo giovani, uniti e nel corso delle settimane ci siamo sempre più compattati. Tra l’altro, con le temperature che vanno aumentando, sarà importante avere una certa brillantezza fisica in questo rush finale». I ragazzi di mister Santamaita sono sempre in vantaggio di cinque punti sullo Sporting Torbellamonaca secondo e hanno anche allungato (+7) sull’altra inseguitrice, l’Arcefo. A quattro turni dalla fine una situazione sicuramente favorevole. «Ma siamo padroni del nostro destino, quindi i risultati delle altre hanno un valore relativo. Percentuali di vittoria del campionato? Al momento direi 80% - risponde Fortini – perché nel finale di stagione avremo alcuni incontri molto difficili quindi c’è ancora da sudare». Tra i match impegnativi c’è quello di domenica prossima che si giocherà eccezionalmente a partire dalle 16,30 al “Ferraris”. «Ci farà visita il Real 100celle – ricorda Fortini – che all’andata mi sembrò la miglior squadra del girone. Vincemmo 1-0, ma faticammo tantissimo e ci vollero alcuni decisivi interventi del nostro portiere Salzano. Attualmente la classifica non rende loro merito, ma non abbasseremo la guardia perché non possiamo commettere errori».