Notizie

Franco gol, il Tor di Quinto vince il big match contro il Savio

I rossoblu vincono di misura il big match della prima giornata contro il Savio. Decisiva una punizione a due assegnata dal direttore di gara e trasformata dall'esterno



TOR DI QUINTO – SAVIO          1-0 

MARCATORI Franco 25' pt 

TOR DI QUINTO Allocca, Basconi, Franco, Luciani (9' st Clementi), Furia, Fabiano, Beletti, Ndoj (28' st Zorli), Spizuoco (36' st Calcaterra), Marcello, Testa (3' st Intini) PANCHINA Chicca, Dell'Orso, Meluzio ALLENATORE Schiavi 

SAVIO Lisciani, Monaco (17' st Mattei), Pesapia, Scorzoni, Valleri (19' st Muscariello), Moretti, Spataro, Scognamiglio (23' st Galassini), Belardi (1' st Santuzzi), Salvatore (1' st Proietti Micazzi), Ferrante (20' st Galassini) PANCHINA Maroncelli Sanna ALLENATORE Pontesilli 

NOTE Ammoniti Spizuoco, Santuzzi, Clementi Angoli 0-4 Fuorigioco 1-2 Rec. 0' pt, 4' st

Tor di Quinto, buona la prima © photosportroma.itIl Tor di Quinto inizia nel migliore dei modi il campionato Giovanissimi Fascia B Elite, superando di misura il Savio. Una gara vinta con il carattere e lo spirito di sacrificio, riuscendo a limitare nel migliore dei modi una squadra più forte dal punto di vista fisico. E sfruttando, con cinismo, una delle poche occasioni di un match combattuto in ogni zona del campo.  

Il Savio prende in mano il gioco sin dai primi minuti, ma il primo squillo è dei padroni di casa con Spizuoco che ci prova da fuori, ma senza fortuna. Gli ospiti riprendono immediatamente a macinare gioco, in virtù anche di una superiorità fisica evidente, e al quarto d'ora vanno vicinissimi al vantaggio. Sugli sviluppi di un calcio d'angolo il pallone arriva a Scordoni che calcia a botta sicura, ma Allocca vola sotto il sette e devia in corner con una grande parata. Il math è equilibrato e non regala molte emozioni, almeno fino al 24', quando il direttore di gara giudica volontario un retropassaggio di Scorzoni per Lisciani ed accorda la punizione a due dal limite dell'area piccola. Sul pallone vanno Marcello e Franco, che di sinistro trova il varco giusto tra la foltissima barriera avversaria e porta in vantaggio i locali, che vanno al riposo in vantaggio.

Nella ripresa il Savio parte forte con l'intento di raddrizzare subito il match, ma il Tor di Quinto si difende con ordine e concede solamente una punizione all'8' ben calciata da Scorzoni, sulla quale Allocca è bravissimo a distendersi e deviare in corner. Ospiti nuovamente pericolosi al 14', quando Beletti si fa soffiare il pallone da Ferrante che ci prova da fuori, ma il suo destro sfila a lato. I biancoblu continuano a spingere, ma la difesa riesce a chiudere tutti gli spazi, alcune volte con un po' di buona sorte, ma tanto basta per mantenere il vantaggio senza correre rischi particolari. La grande occasione per il pareggio capita sui piedi di Proietti Micazzi, ma l'attaccante perde il tempo per battere a rete e il pallone termina la sua corsa sul fondo. E' sempre lui, nel pimo dei minuti di recupero, ad avere un'altra buona chance, ma il destro di controbalzo è completamente fuori misura. E' l'ultima occasione, perché dopo il Tor di Quinto non concede più nulla e bagna nel mogliore dei modi l'esordio stagionale.