Notizie
Categorie: Dilettanti

Frascati campione d'inverno: domenica c'è il derby

La formazione castellana impatta con la Nuova Castelli Romani e si prepara alla sfida contro il Grottaferrata



Emiliano FerrazzaAsd Frascati campione d’Inverno. Grazie all’1-1 ottenuto in trasferta domenica scorsa sul campo della Nuova Castelli Romani, i ragazzi di mister Ferri hanno la certezza di concludere al primo posto il girone di andata “dall’alto” dei 6 punti di vantaggio su Pro Roma e Real Tuscolano, prime inseguitrici dei castellani. E sempre in attesa del responso del Giudice Sportivo sul match di Torbellamonaca, che potrebbe rimpinguare ulteriormente il bottino del team arancioamaranto.

Ci sono tanti motivi per sorridere, dunque, ma anche qualcosa per cui storcere il naso. Come il rigore del pareggio avversario decretato dall’arbitro in occasione dell’ultima sfida di Castel Gandolfo, apparso a dir poco generoso, o l’espulsione rifilata a Mudadu, autore del momentaneo 1-0 frascatano, “colpevole” di aver intralciato la corsa del direttore di gara al momento della ripresa del gioco. Anche mister Ferri, che nella concitazione del momento era entrato in campo per cercare di tranquillizzare la squadra, è stato spedito dall’arbitro negli spogliatoi.“

Decisioni francamente incomprensibili – spiega Emiliano Ferrazza – senza le quali avremmo potuto vincere visto l’andamento della prima parte di gara, nella quale abbiamo fallito almeno due occasioni limpidissime per raddoppiare. Allo stesso tempo, però, ci prendiamo il punto, che ci permette di muovere la classifica, e di mantenere l’imbattibilità al termine di una gara giocata su un campo molto difficile, sia per il valore della formazione avversaria che per le condizioni ambientali”. 

Un margine sulla seconda che continua a crescere, ma che non permette di dormire su due guanciali. “Di sicuro sei punti di vantaggio, al momento, sono un bel bottino – continua il capitano – ma non dobbiamo assolutamente fermarci. L’obiettivo deve essere quello di fare più punti possibile, il campionato è ancora lunghissimo e le insidie sono sempre dietro l’angolo”.

Domenica si chiude il girone di andata con il match forse più atteso, quello contro i “cugini” del Grottaferrata. Squalificato Cozzolino, da valutare le condizioni di Marroni, Tafuri e dello stesso Ferrazza mentre tornerà dalla squalifica Bordoni. Al “Mamilio” sarà un derby “al quadrato”, vista la presenza tra le file frascatane di tantissimi ex. “Ogni parola è superflua, si tratta di una sfida sentitissima, che entrambe le squadre vorranno onorare al meglio e cercare di vincere. Noi avremo qualche assenza importante, ma non è un alibi: vogliamo chiudere in bellezza il girone di andata”.