Notizie
Categorie: Dilettanti

Frascati, crocevia fondamentale contro La Borghesiana

Il difensore Mirko Caprasecca: "Pensiamo solo a noi e cerchiamo di alzare il livello delle prestazioni"



Vietato guardare il calendario e lasciarsi ingolosire. Perché se sulla carta il prossimo turno sembra favorire l’Asd Frascati, dall’altra c’è un avversario da prendere con le molle. La Borghesiana, infatti, ha tutte le carte in regola per impensierire il team di Roberto Ferri, anche lontano da casa. E anche se la Pro Roma, co-capolista insieme agli arancioamaranto, è attesa dalla difficile trasferta di Segni, la testa dei frascatani deve essere solo e unicamente al match del “Mamilio”. Perché si tratta di un’occasione troppo ghiotta per lasciarsela scappare.

Il difensore Mirko Caprasecca“Di sicuro si tratta di una partita molto importante –dichiara Mirko Caprasecca- anche se è ancora molto presto per parlare di possibili fughe o anche solo per definire i diversi valori nelle prime posizioni. Al momento non possiamo pensare che sia solo una lotta tra noi e Pro Roma, aspettiamo almeno la fine del girone di andata e dopo che avremo affrontato tutte le altre proveremo a fare un piccolo bilancio. Il loro impegno è più complicato? Non credo, sono convinto che la Borghesiana si farà rispettare, per questo dovremo tenere la massima concentrazione per tutta la durata dell’incontro e soprattutto pensare solo a noi. Detto questo, se la Pro Roma perde qualche punto non ci dispiace”.

Il difensore arancioamaranto tiene alta la tensione, perché l’intenzione è quella di restituire brillantezza e nerbo a una squadra apparsa in leggero calo nell’ultima gara in trasferta, vinta 1-0 sul campo della Virtus Poli. “Abbiamo giocato male, inutile negarlo –continua Caprasecca- però centrare i tre punti era l’obiettivo principale e l’abbiamo raggiunto. Allo stesso tempo, però, dobbiamo a tutti i costi salire di livello, non possiamo accontentarci di fare il minimo indispensabile anche perché alle volte un episodio o un pizzico di sfortuna possono far girare le partite in un verso o in un altro. Nelle ultime gare ci è capitato anche di difendere troppo bassi e abbiamo sofferto, pur non rischiando moltissimo: un errore da non ripetere, se vogliamo continuare a restare lassù”.