Notizie
Categorie: Altri sport

Frascati: Favorini, Farina e Zibellini allo stage in Piemonte

Una riunione tecnica molto importante, una sorta di “raduno invernale” organizzato a Varallo dal Dojo Equipe di Bologna e dal Judo Club Gattinara



Porcari e la FavoriniUna riunione tecnica molto importante, una sorta di “raduno invernale” organizzato a Varallo (in provincia di Vercelli) dal Dojo Equipe di Bologna e dal Judo Club Gattinara dove erano presenti alcuni tra i più forti atleti del centro-nord Italia. E dove hanno risposto presente tre ragazze dell’Asd Judo Energon Esco Frascati, vale a dire le talentuose Flavia Favorini, Veronica Farina e Zoe Zibellini. Con il presidente del club tuscolano e maestro Nicola Moraci in Giappone come tecnico dello staff della Nazionale Juniores impegnata in un’importante attività federale, tocca all’altro maestro Domenico Porcari parlare delle qualità delle tre ragazze. "Di Flavia si è parlato tanto già nella scorsa stagione quando ha dimostrato di poter essere molto competitiva al suo primo anno tra i Cadetti. Tra l’altro sempre sotto Natale ha partecipato anche ad uno stage con la Nazionale di categoria tenutosi a Napoli e all’inizio della scorsa settimana non ha mancato l’appuntamento di Varallo. Flavia è esattamente questo: al di là delle qualità tecniche, che comunque sono importanti – spiega Porcari -, lei ha già una testa da atleta ed è capace di chiederti di allenarla anche il giorno di Natale. Questo suo modo di ragionare la può portare davvero lontano". Molto promettenti anche la Farina e la Zibellini. "Veronica ha cambiato la categoria in questa stagione passando dai 48 ai 52 kg: tecnicamente ha tante qualità – rimarca Porcari -, magari gli servirebbe un po’ di personalità in più in determinati frangenti, ma può crescere. Zoe Zibellini ha iniziato da un paio d’anni a fare judo, ma ha potenzialità molto interessanti e infatti nel giro di poco tempo è arrivata su buoni livelli. Caratterialmente è una tosta, tignosa, che non molla mai". Tutte e tre le atlete dovrebbero partecipare alla tappa di European Cup Cadetti del 23 e 24 gennaio prossimo a Vittorio Veneto e per quello stanno allenandosi intensamente. La scuola dell’Asd Judo Energon Esco Frascati si conferma all’avanguardia in Italia. "Frequentavo la palestra del maestro Moraci già anni fa prima di entrare nel gruppo sportivo dei Carabinieri – ricorda Porcari – e da tre anni sono rientrato a collaborare con Nicola. Frascati continua ad essere un punto di riferimento importanti per i giovani atleti del judo, non è un caso che un atleta come Alessio Mascetti (appena confermatosi campione italiano nella categoria +100 kg, ndr) sia cresciuto qui: lui potrebbe essere presente alle prossime Olimpiadi di Rio e anche per Frascati sarebbe una gioia grandissima".