Notizie
Categorie: Altri sport

Frascati, grande colpo di mercato: ecco l'azzurra Bonafede

L'ala classe '85 ha un curriculum ricchissimo con diverse stagioni in serie A1 tra Taranto, Viterbo e Ribera



Monica Bonafede in azioneUn clamoroso botto di mercato scuote il mondo del basket femminile. Il presidente del Basket Frascati Fernando Monetti annuncia di aver trovato l’accordo con Monica Bonafede, ala classe 1985 nata a Roma e con un curriculum ricchissimo comprendente diverse stagioni in serie A1 (tra Taranto, Viterbo e Ribera) e alcune presenze con la Nazionale italiana. "Quando lo scorso anno ho deciso insieme ai miei soci e collaboratori di inserire finalmente qui a Frascati il settore femminile e partire oltre che con il settore giovanile anche con una prima squadra che potesse essere da traino per tutto il movimento – spiega Monetti -, ho subito pensato a Monica. Oltre ad essere una giocatrice fantastica sia per tecnica che per carattere, può essere definita una vera “icona” del basket femminile di questi ultimi anni. Lo scorso anno Monica è stata ferma perché, oltre a sposarsi, ha dato poi alla luce una splendida bambina e quindi non è stato possibile portarla qui da noi, ma quest’anno con non poche difficoltà ci siamo riusciti e devo dire sinceramente è stata alla fine una cosa che, seppur sofferta, in fondo è ancora più bella in quanto con Monica, che ha subito sposato col grandissimo entusiasmo tipico del suo carattere il nostro progetto sia come giocatrice che come futura istruttrice, abbiamo tracciato quello che potrà essere il percorso dei prossimi anni per sviluppare la pallacanestro a Frascati grazie soprattutto alla sua straordinaria immagine dentro e fuori dal campo. Come giocatrice non ha bisogno di presentazioni: ha giocato in serie A1 tra le altre con il Cras Taranto e con la Virtus Viterbo, in serie A2 con la Fratta Umbertide dove ha conquistato la promozione in Serie A1, ha vestito la maglia della Pallacanestro Ribera. È stata definita per anni “uno dei migliori difensori italiani”, ha poi giocato anche con la Cestistica Azzurra Orvieto per poi nell’ultima stagione 2012-2013 vestire la maglia della Meccanica Nova Bologna, in serie A2 e per non parlare delle numerose volte in cui ha vestito la maglia della Nazionale Italiana. In poche parole – dice l’entusiasta Monetti - un curriculum incredibile per una giocatrice ancora giovane e che può dare moltissimo al nostro basket e in particolare qui da noi a Frascati dove abbiamo certamente un progetto chiaro di sviluppo anche in categorie superiori.Monica poi da noi ritrova, anche se solo come direttore tecnico, quel Roberto Giammò che è stato uno dei primissimi allenatori della giocatrice e che ha certamente determinato quella che sarebbe stata poi la sua carriera. Per Libutti e Santirocco, i due nostri allenatori, come per tutto il gruppo delle giocatrici della nostra serie B, giocare ed allenarsi con Monica sarà un’opportunità incredibile e certamente tutto il livello della squadra si eleverà immediatamente. Poi il caso ha voluto che sabato prossimo, oltre all’esordio in campionato della Bonafede, avremo finalmente disponibile anche la nostra guardia titolare Petra Prgomet (anche lei proveniente dalla seria A croata, ndr) che, risolti i problemi di tesseramento, potrà dare il suo forte contributo al nostro team che, dopo alcune sfortunatissime sconfitte, ripartirà proprio con grande slancio sabato prossimo. Non mi resta che augurare un caloroso benvenuto a Petra e Monica"conclude Monetti.