Notizie
Categorie: Altri sport

Frascati, la pool promozione è sempre più vicina

Il tecnico Paladini:"Vogliamo il primo posto"



La rosa frascatanaLa serie B del Rugby Città di Frascati fa un passo decisivo verso la pool promozione. Domenica scorsa il team di coach Livio Paladini ha battuto la Partenope per 38-20 al termine di una prestazione ampiamente positiva come sottolinea lo stesso tecnico frascatano. "Siamo stati decisamente più ordinati rispetto alla brutta gara con il Colleferro prima della sosta per gli impegni della Nazionale. Nelle ultime due settimane avevamo lavorato molto bene e i ragazzi hanno colto i frutti di questo impegno nella partita contro i campani. Siamo stati sempre avanti, segnando una meta già dopo pochi minuti. Una volta preso un buon margine già all’intervallo, non abbiamo avuto grossi problemi di gestione nonostante la gara non fosse affatto semplice". Il Frascati non è ancora matematicamente qualificato per la pool promozione (manca un punto), ma coach Paladini non usa i soliti “catenacci” spesso scaramantici che gli allenatori sfruttano in questo genere di situazioni. "Se siamo dentro? A questo punto sì, non la vedo possibile che noi perdiamo tutte le restanti gare e che il Colleferro che ci sta dietro collezioni quindici punti e ci scavalchi". Le ultime tre partite della prima fase, in altri sport, potrebbero dunque essere un po’ snobbate in attesa della decisiva fase promozione. "Questo non accadrà, nel rugby non si gioca mai al risparmio. Anzi vogliamo cercare di conquistare il primo posto nel nostro gironcino anche se questo avrebbe semplicemente un valore platonico. Domenica affrontiamo il Cus Roma che ci precede di otto punti: è la partita ideale per capire a che livello siamo perché affronteremo praticamente solo gare di questo livello nella pool promozione. Arrivarci con l’entusiasmo e la consapevolezza di aver battuto avversari importanti come il Cus Roma ci farebbe sicuramente bene. D’altronde vincere aiuta a vincere". Non ha vinto, ma ha combattuto come una squadra di leonesse la serie A femminile di coach Stefano Procaccini piegata in casa dall’Artena Red Blu prima della classe per 15-5. Per le ragazze frascatane il prossimo turno è ancora in casa, ma il 14 dicembre contro L’Aquila.