Notizie
Categorie: Altri sport

Frascati, persa la finale di coppa di sciabola, ma c'è sorriso

Il club tuscolano ha partecipato alla festa della scherma di Piacenza in cui ha ottenuto diversi riconoscimenti per la stagione che si è conclusa.



Il Frascati a PiacenzaIl Frascati torna da Piacenza, sede della Festa della scherma 2015, con alcuni importanti premi relativi alla passata stagione e con una finale di Coppa Italia persa nella finale a squadre di sciabola. I quattro moschietteri frascatani Federico Riccardi, Giovanni Palumbo, Edoardo Ramunno e Flavio Mancini hanno provato a giocarsi il tutto per tutto contro la squadra friulana della Gemina scherma di San Giorgio di Nogaro, ma alla fine gli avversari l’hanno spuntata con il punteggio di 45-33. Perdere non fa mai piacere, ma il club del presidente Paolo Molinari (presente in terra emiliana) si è abbondantemente consolato con le premiazioni relative all’annata 2014-15. La più prestigiosa è stata riconosciuta al maestro di fioretto Marco Ramacci, insignito del “Seminatore d’oro” che viene dato al miglior tecnico emergente italiano. Se non fosse bastato, il Frascati ha visto premiato anche il fiorettista Damiano Rosatelli per la bellissima stagione disputata lo scorso anno e per i numerosi risultati ottenuti. Insomma un pieno di riconoscimenti che è certamente un grande stimolo in vista della nuova stagione. Intanto a Roma si è disputata la kermesse della “maratona di scherma”, organizzata da una società capitolina, che ha visto la presenza di diversi atleti tuscolani di spessore. Il Frascati Scherma, inoltre, ha ufficializzato l’approdo nella sua palestra da parte di interessanti talenti che hanno scelto il club del presidente Molinari come società di allenamento: tra questi gli ex Ariccia Camilla Fondi (sciabolatrice che sarà allenata da Lucio Landi), Andrea Funaro (fiorettista che sarà guidato da Marco Ramacci) e Veronica Ermacora (sciabolatrice che verrà diretta dal maestro Marco Aquili) oltre all’ex Latina Arianna Pappone, che continuerà ad allenarsi col suo maestro, il papà Gianni. E’ ormai alle porte, intanto, la prima edizione del trofeo “Tusculum”, trofeo internazionale che verrà ospitato presso la palestra “Simoncelli” dal 25 al 27 settembre e che è dedicato alle categorie Gpg (gli Under 14), dagli Allievi ai Bambini, dai nati nel 2002 a quelli del 2005. Per tutte le informazioni e le iscrizioni (c’è tempo fino al 20 settembre) si può consultare la sezione del sito ufficiale www.frascatischerma.it/trofeotusculum.