Notizie

Futbolclub implacabile: il Cinecittà Bettini si arrende

Grande prestazione degli orange che riescono ad avere la meglio sulla squadra di Pizzoni, ancora invischiata in zona play out



9a Giornata - 29 nov 2014
4 - 2

MARCATORI 24’pt Impallomeni (F), 31’pt Topa aut. (F), 2’st Tartaglia (F), 12’st Di Renzo (C), 23’st Iuliano (C), 28’stMarchegiani (F)
FUTBOLCLUB Di Nicola 5, Lo Prete 5.5 (13’st De Ioannon 6.5), Morgantini 6, Impallomeni 5.5, Pesce 6 (32’st Morosi sv), Boido 6, Tartaglia 7 (35’st De Simone sv), Carmignani 6.5 (8’st Barba 6), Floridi 6.5, Marchegiani 7, Di Giuseppe 6 (8’st Pietrobattista 6) PANCHINA Rufini, Cordone ALLENATORE Benedetti
CINECITTA’ BETTINI Perri 6, Shtjefni 6, Fiore 5.5 (24’st Casale sv), Topa 5.5, Sannazzaro 6, Monti 6.5, Minotti 6.5 (17’st Atturo 6), Nobili 6.5, Di Renzo 6.5, Fonseta 6, Elia 5.5 (1’st Iuliano 6.5) PANCHINA D’Ottavi, Santoro, Colangelo, Battaglia ALLENATOREPizzoni
ARBITRO Mainella di Roma 1, 6
NOTE Ammoniti Lo Prete, Shtjefni. Espulsi 23’st Impallomeni (F). Angoli 2-5. Rec. 0’pt – 4’st.

Futbolclub, bella vittoria ©photosportroma.itIl Futbolclub s’impone per quattro a due al Futbol Campus nei confronti del Cinecittà Bettini, al termine di una gara vibrante e ricca di reti. Sin dall’avvio le due compagini si affrontano a viso aperto, i ritmi digioco sono alti ed il match è piacevole ma le occasioni da rete faticano a farsi vedere. La prima palla goal coincide con la rete del vantaggio orange: al 24’ percussione centrale di capitan Impallomeni che raggiunto il limite dell’area avversaria tenta la conclusione, la palla viene deviata da un difensore mettendo così fuori causa Perri che non può così impedire che termini in rete. Uno a zero. Giocano bene i padroni di casa, che prima del termine della frazione riescono a portarsi sul due a zero in maniera un po’ fortuita, ovvero grazie ad una sfortunata autorete di Topa il quale insacca a suo malgrado un traversone proveniente dalla corsia di sinistra. Subito ad inizio secondo tempo arriva la terza rete orange, a siglarla è Tartaglia che ricevuto un lungo lancio sul limite dell’offside giunge a tu per tu Perri lo batte conun tiro ben preciso. Tre a zero. Il match sembra ormai chiuso, ma ci pensa allora Di Nicola a riportare in partita gli avversari: su un calcio di punizione il portiere degli orange sbaglia del tutto il tempo di uscita, la palla giunge quindi tra i piedi di Di renzo che da due passi a porta vuota non non sbaglia. Al 23’ invece l’estremo difensore non trattiene una conclusione dalla distanza dello stesso Di Renzo, ne approfitta quindi Iuliano che raccoglie la sfera e la infila in rete. Il Cinecittà Bettini ovviamente ci crede, ma le speranze di rimonta vengono spente al 28’: punizione calciata da Marchegiani che impatta sul palo,si crea in seguito una mischia che lo stesso Marchegiani risolve in rete. La vittoria va quindi alla squadra di casa.