Notizie
Categorie: Dilettanti - Eccellenza

Futbolclub, la lettera di Centioni e Sancricca dopo l'esonero

I due ex tecnici: "Abbiamo appreso ieri mattina la decisione con discreto stupore. Probabilmente qualcuno è rimasto abbagliato dai risultati della passata stagione"



David Centioni e Luca SancriccaRiceviamo e pubblichiamo una lettera da parte dei due ex tecnici del Futbolclub, David Centioni e Luca Sancricca:


"Abbiamo appreso ieri mattina la decisione con discreto stupore. Avevamo tutti condiviso gli obiettivi stagionali e sia la società che noi eravamo pienamente consapevoli delle difficoltà di un campionato come quello di Eccellenza da affrontare con un gruppo di soli giovani di lega.  Sapevamo e sappiamo bene che la salvezza in queste condizioni sarebbe stato un secondo miracolo sportivo, ma probabilmente qualcuno è rimasto abbagliato dai risultati della passata stagione dove i nostri ragazzi si sono fatti valere in ogni campo e pensava che questo organico, pur avendo perso qualche pezzo importante (Rosati, Bevilacqua, Maestrelli) potesse competere per altre posizioni di classifica. Luca ed io ci abbiamo creduto e ancora crediamo che la squadra abbia le qualità tecniche e morali per raggiungere l’obiettivo e glielo auguriamo di cuore. La nostra massima soddisfazione in questi due anni e mezzo di Futbolclub è quella di aver raggiunto tutti i risultati prefissati esprimendo, a detta di tutti, una qualità di gioco importante. Facciamo un grande in bocca al lupo  ragazzi, al nuovo Mister Pellegrini e a Mario Lodi e Cristiano Viotti che sono rimasti nello staff tecnico.

Un ultimo ringraziamento va comunque alla società che ci ha dato modo di esprimere le nostre qualità e in particolare a tutti quelli che ci sono stati più vicini in questo percorso, Ermanno Fasciani e Marco Rosa, i direttori tecnici degli ultimi due anni, caratteri diversi ma entrambi competenti e persone vere, e in ultimo Maurizio Ferrari, attuale direttore sportivo a cui auguriamo, con la sua umanità, di poter dare un contributo importante alla squadra".

David Centioni e Luca Sancricca