Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Futsal Isola, Emer: "Contro l'Odissea 2000 una gara fondamentale"

La formazione aeroportuale si prepara alla sfida di sabato, che si giochera al PalaToLive. Il brasiliano: "Vogliamo continuare il momento positivo"



Rodrigo EmerTre punti per fare un altro passo verso la salvezza e dare continuità ai risultati. Rodrigo Emer non ha fatto sconti: “L’Odissea 2000 è un’ottima squadra, non sarà per niente facile, ma dobbiamo vincere, è un’occasione irripetibile per mettere un buon margine tra noi e la zona play out e affrontare pausa e prossime partite con un po’ più di tranquillità”. “Veniamo da quattro risultati utili consecutivi, vogliamo continuare su questa strada - ha spiegato -. Loro hanno le stesse nostre ambizioni, verranno qui a giocarsela a viso aperto cercando di farci uno sgambetto a agganciarci in classifica. Non possiamo permettercelo”. Si giocherà ancora al ToLive per l’indisponibilità del PalaFersini. Emer non fa drammi: “Normale, ci sarebbe piaciuto giocare nel nostro palazzetto. Lì conosciamo le misure, ci alleniamo tutti i giorni. Purtroppo non è così e dobbiamo rimboccarci le maniche. Soffriamo i campi 40x20 ma contro l’Eraclea sempre al ToLive abbiamo dimostrato che con la voglia e la determinazione possiamo sopperire anche a qualche lacuna. Infortuni e squalifiche? Non è un bel periodo ma facciamo di necessità virtù”. A Catanzaro il quarto risultato utile di fila. “Ma è stata durissima. Il pareggio è un ottimo risultato. Hanno giocato con il coltello in mezzo ai denti. Hanno approcciato meglio e anche sotto due a zero avevano il veleno addosso. Contro l’Odissea dovremo avere quell’atteggiamento. Io? Mi sento bene, sto crescendo partita dopo partita. All’inizio come tutta la squadra ho pagato qualcosa. Dovevamo amalgamarci, trovare l’intesa, conoscerci. Ma ora abbiamo trovato continuità e non possiamo fermarci. Quella contro l’Odissea è una sfida che vale tantissimo”.