Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Giovanili

Futsal Isola, l'Under 21 piega il Latina 4-2

La formazione di Arribas e Zuddas si impone sui pontini. Paternostro: "Il sogno? Esordire con la maglia della prima squadra"



Marco PaternostroVince la prima squadra. Vince l’under 21 del duo Arribas-Zuddas che batte 4-2 il Latina e vola. “Sono felicissimo - spiega il tecnico, Gustavo Arribas -. Abbiamo fatto un primo tempo perfetto. Senza i fuoriquota siamo comunque riusciti a esprimere un buonissimo gioco. Ottima difesa, ripartenze, giro palla fluido. Gli schemi provati tante volte in allenamento sono stati svolti come da manuale. Non abbiamo davvero lasciato spazio agli avversari”. Tris nel primo tempo con Terlini, Zaza e lo juniores Mancini. Nel secondo subito la zampata di Terlini che porta il risultato sul 4-0. “Il Latina – spiega il tecnico – è poi salito, ha aumentato di intensità. Noi ci siamo coperti bene. Abbiamo preso due gol quando è cominciata a farsi sentire la stanchezza, ma i ragazzi non hanno mai mollato. Il Latina ha provato il portiere di movimento, e lì è venuto fuori il nostro carattere, la grinta, portando a casa tre punti meritatissimi”. “Una vittoria cercata, abbiamo giocato a testa alta - sottolinea Marco Paternostro, classe ’95, una delle colonne di questa under 21 -. Rispetto allo scorso anno siamo migliorati moltissimo. Allenamento dopo allenamento cresciamo, le cose ci riescono, acquistiamo fiducia. Le vittorie sono importanti per questo, ci ripagano dei sacrifici e danno morale. Possiamo fare belle cose. Non siamo stati sempre fortunati in questa stagione ma l’importante è giocare bene. Il progetto è a lungo termine. Vogliamo ripagare la fiducia della società e costruire qualcosa di importante anche a livello giovanile. Il sogno? Naturalmente esordire in serie A con la prima squadra”.