Notizie
Categorie: Calcio a 5 - C/5 Nazionali

Futsal Isola, Patrizi va via, Basile diventa il numero 1

Nella prossima stagione toccherà all’ex under 21 campione d’Italia difendere i pali Oranje: “Pressioni? Macché”



BasilePatrizi lascia, Basile resta. La Futsal Isola punterà tutto sul giovane talento ex campione d’Italia under 21 con la Lazio. Lui l’erede dell’amico fraterno Patrizi volato in serie A1 con il Latina. Dopo un campionato da protagonista, ora cerca la consacrazione ufficiale: “Contento di rimanere? Contentissimo. Qui mi sento a casa. La società mi ha messo nelle migliori condizioni, non potevo chiedere di meglio. Sono arrivato lo scorso anno per fare esperienza e mi sono invece ritrovato in campo giocando tanto. Un po’ per l’infortunio di David Patrizi a cui mando un grosso in bocca al lupo per la nuova esperienza in serie A1, un po’ per le scelte del mister ho avuto la possibilità di confrontarmi con la serie A e crescere. Quest’anno sarà tutto sulle mie spalle? Non ho pressioni. Non vedo l’ora di iniziare”. Sarà una Futsal Isola molto simile a quella dello scorso anno: “Perdere tre giocatori importanti come Patrizi, Ghiotti e Yoshi dispiace ma ripartiamo dalla certezza del gruppo. La scorsa annata non c’è stato un litigio, abbiamo sempre remato dalla stessa parte. Dispiace per come sia finita, tra Coppa Italia e Campionato abbiamo raccolto meno di quanto avremmo meritato. Lo sport però è questo, ora dobbiamo metterci a testa bassa e lavorare tanto. Obiettivi? Non saprei proprio. In estate tutti fanno programmi e i giochi con le figurine ma poi è il campo a dover parlare. Da ottobre capiremo dove possiamo arrivare”.