Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Futura Vicolo 43, parla Micocci: "Un ko che può essere utile"

Il roccioso difensore: "La gara con la Gioc Cocciano Frascati ci può far capire quale atteggiamento dovremmo avere in tutte le gare di questo campionato"



Luca Micocci, difensore del Futura Vicolo 43“Non tutti i mali vengono per nuocere”, recitava un famoso adagio. Il difensore della Futura Vicolo 43 Luca Micocci lo fa suo e spiega che la sconfitta di sabato scorso nel big match con la Gioc Cocciano Frascati potrebbe anche essere utile. «L’ultima partita ci può far capire quale atteggiamento dovremmo avere in tutte le gare di questo campionato – dice Micocci -. Giocando come contro i frascatani, contro cui abbiamo fatto forse la nostra migliore prestazione da inizio stagione, possiamo andare davvero lontano: un pareggio sarebbe stato un risultato stretto per noi, abbiamo sciupato due ghiotte occasioni nel primo tempo che avrebbero potuto cambiare la partita. Comunque, la storia la scrive chi vince: noi dobbiamo mettere la testa bassa, lavorare con ancora più intensità e reagire immediatamente». Per Micocci i nove punti di distacco dall’ultimo avversario (capolista a punteggio pieno) non sono un fattore decisivo. «Vista la loro striscia positiva, pensavo di trovarmi di fronte un avversario più forte – sottolinea il 27enne difensore ex Morena – anche se forse mancava loro qualche giocatore. Sono convinto, comunque, che all’appuntamento del ritorno contro di loro la distanza sarà stata praticamente annullata». Nel prossimo turno la squadra di mister Federici sarà di scena proprio a Frascati, ma contro l’Atletico Roma Sud ultimo della classe. «Sono proprio queste le partite più pericolose per una squadra come la nostra che non vide di grandissime individualità, ma che deve fare della concentrazione, della cattiveria agonistica e della grinta le sue armi principali. Trovare gli stimoli per affrontare la prima in classifica è semplice – dice Micocci -, mentre far visita all’ultima potrebbe rappresentare un’insidia. Dovremo avere un inizio di gara aggressivo e dimostrare all’avversario che vogliamo assolutamente portarci a casa i tre punti». Chiusura sulla sua scelta di scendere in Seconda categoria. «L’ho fatto perché interpreto il calcio nella maniera più semplice: voglio giocare per divertirmi e non per cercare qualche soldo – rimarca Micocci -. Sono contento di essere approdato alla Futura Vicolo 43 e voglio togliermi con questo gruppo delle grandi soddisfazioni».