Notizie

Gaeta: in arrivo i festeggiamenti in onore di Sant’Anna

Nella cittadina sudpontina sono iniziati, da giovedì scorso, i riti annuali in onore della Santa: fede, folclore, comicità e spettacolo saranno le cifre principali di questa edizione 2015



L'immagine di Sant'Anna (© - Pasquale Falato)E’ un programma che non ha nulla da invidiare alle grandi manifestazioni che caratterizzano l’Italia centro-meridionale, quello che è in corso di svolgimento a Gaeta e che concorrerà ad onorare, in particolare domenica 26 luglio, la figura di Sant’Anna, madre della Madonna. Iniziati giovedi 16 luglio con l’esposizione del Gonfalone ed una batteria diurna di fuochi pirotecnici realizzata da “Big Party”, i festeggiamenti sono poi proseguiti ieri con benedizione delle gestanti e la tradizionale preghiera della novena, che si protrarrà ogni sera a partire dalle ore 18:30. Mercoledi 22 luglio a partire dalle 19,00 sono previsti giochi per tutti i ragazzi all’interno del campo sportivo San Carlo, mentre venerdi 24 luglio si avrà il primo assaggio di quelli che saranno i giorni clou della festa: in mattinata si terrà la visita e comunione agli ammalati mentre alle 19,00 avverrà la messa con la benedizione dei portatori della statua di Sant’Anna e con il suggestivo rito della consegna della divisa. Intanto alle 19,15 si esibirà “Nurse Street Band” lungo le vie del rione, on partenza dal piazzale Daga, davanti al Tribunale; alle 20,00 invece, sul sagrato parrocchiale, accensione delle luminarie realizzate dalla ditta Meta Lux mentre alle 21,00 presso il campo Sportivo si terrà lo spettacolo musicale con il “Fantaduo” di Gianni e Tony, una vera e propria serata danzante e di Karaoke che prevederà inoltre la partecipazione straordinaria del comico Antonio Fiorillo. Concomitantemente sarà attivo un villaggio gastronomico che offrirà panini con salsiccia e panini con  porchetta. Un momento della festa (© - Pasquale Falato)Sabato 25 luglio si terrà la celebrazione dei primi vespri alle 18,30 e alle 19,00 la messa presieduta da Mons. Giuseppe Sparagna, Vicario Generale dell’Arcidiocesi gaetana. Alle 21,00 presso il campo San Carlo si avvicenderanno la sagra della Tiella ed una cocomerata mentre alle 21,30 esibizione di Club Mario. Domenica 26 luglio, festa liturgica dei Santi Gioacchino ed Anna, Domenica 26 luglio si terranno una serie di messe al mattino con la benedizione dei nonni; nel pomeriggio invece, a partire dalle 17,15 giro per le vie del rione del complesso bandistico Città di Gaeta. Inoltre, alle 18.30, processione con l’immagine di Sant’Anna: partendo dalla Chiesa Parrocchiale, il corteo si snoderà lungo il Lungomare Caboto, via Montebello, via San Giacono, proseguimento per via interna che sfocerà in via Sant’Agostino e poi a San Carlo, Lungomare Caboto, via Indipendenza, piazza Mare all’Arco e ritorno attraverso il Lungomare Caboto. Ancora, presso il campo sportivo San Carlo, Messa conclusiva presieduta da Mons. Fabio Bernardo D’Onorio ed al termine, benedizione e distribuzione dell’Uva di Sant’Anna con rientro della Processione nella Chiesa Parrocchiale e breve intrattenimento del complesso bandistico sul sagrato. Alle 21,30 infine, presso il campo San Carlo, apertura del villaggio gastronomiche con spettacolo musicale Ballando all’Italiana seguito dallo spettacolo con il comico Carmine Faraco e coronato alla mezzanotte da “Luci di Stelle per Sant’Anna”, spettacolo pirotecnico sul mare realizzato dalla ditta Nappi – Boccia, offerto dalla Casa Vinicola Ciccariello. Ce n’è per tutti i gusti e dunque non c’è altro da fare che partecipare.