Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Garbatella, che tris! Sporting Tanas battuto in rimonta

Terzo risultato utile consecutivo per l'undici di mister Battaglia



GARBATELLA – SPORTING TANAS 3-1
MARCATORI Marouf 6' pt rig. (S), Ta'Ani M. 18ì pt (G), Salvucci 25' pt (G), Cioli 14' st (G)
GARBATELLA Priori, Zaccagnini, Ortame, Terracciano, Ta'Ani K., Torres (36' st Bolletti), Cioli (30' st Postumi), Salvucci, Ta'Ani M. (32' st Lucidi), Costantino, Pastore (6' st Pisano) PANCHINA Cimaroli, Messina, Lombardo ALLENATORE Battaglia
SPORTING TANAS Multineddu, Brimi, Murgia (10' st Caterino), Di Chino, Ciocari, Basili, Abbatini, Micarelli, Navili, Marouf (30' st Di Cesare), Chianese PANCHINA Migliorelli, Angelici, De Mutiis ALLENATORE Fratoni
NOTE Espulsi Salvucci (G) e Caterino (S) Ammoiniti Zaccagnini, Salvucci, Ta'Ani K.

© metamagazine.itUn'altra buona prestazione del Garbatella di Gianluca Battaglia, che dopo i due pareggi contro Urbetevere e Palocco riesce finalmente a fare bottino pieno. Ai giallorossi piace complicarsi la vita e anche questa volta il risultato finale è frutto di una rimonta. A Ponte Marconi arriva lo Sporting Tanas, una squadra che il tecnico Fratoni mette bene in campo e tiene botta per buona parte del primo tempo. Sono proprio gli ospiti a portarsi avanti dopo appena 6', quando K. Ta'Ani travolge Chianese in area di rigore, causando il sacrosanto penalty trasformato da Marouf. Il numero 10 del Tanas crea scompiglio nella retroguardia del Garbatella anche dopo la realizzazione dagli undici metri e si conferma davvero un osso duro per Torres e compagni. La reazione dei padroni di casa non tarda ad arrivare. Al minuto 8' un doppio miracolo di Multineddu salva il Tanas dal gol del pari, che però è destinato a materializzarsi poco dopo: al 18' un lancio in verticale mette M. Ta'Ani a tu per tu con l'estremo difensore avversario, che sbaglia il tempo dell'uscita e viene beffato da un pregevole pallonetto di testa. Dopo il meritato 1-1, i ragazzi di Battaglia cambiano marcia  e al 25' la rimonta è servita, con Salvucci che fa secco Multineddu in mezza girata. A inizio ripresa, l'autore del secondo gol rimedia il secondo giallo e guadagna anzitempo la via degli spogliatoi. Garbatella in dieci e Sporting Tanas obbligato a sfruttare la superiorità numerica. La trama della compagine di Fratoni è avvolgente. Gli ospiti giocano un calcio propositivo e raramente buttano via la palla. Al 7' la butta forte sulla traversa Navili, con una conclusione dalla lunghissima distanza che meriterebbe miglior sorte. Dopo lo spavento, i padroni di casa tornano a capo delle operazioni e al quarto d'ora chiudono con prepotenza il match con la giocata di Cioli, che la mette dentro dal vertice destro dell'area. Nel finale non arriva il gol del Tanas e al Garbatella non resta che amministrare il doppio vantaggio fino al triplice fischio.