Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Garbatella, pari al fotofinish contro il Palocco

Finale esplosivo. Negli ultimi cinque minuti, i padroni di casa vanno in vantaggio per 2-0 prima di essere raggiunti in piena zona Cesarini da Battaglia e i suoi



PALOCCO – GARBATELLA 2-2
MARCATORE Calì 42' st (PA), Di Marino 44' st (PA), Bolletti 45' st (GA), Torres 49' st (GA)
PALOCCO Esposito, Sparla (1' st Patanè), Lana, Tosti, Ieraci, De Simoni, Parodi, Durante (20' st Di Marino), Carlotti (10' st Calì), Fatigati, Sesta PANCHINA Bulletti, Graziosi, Bonanno ALLENATORE Stendardo
GARBATELLA Priori, Zaccagnini, Ortame, Terracciano, Ta'Ani K., Bongiovanni (1' st Torres), Ta'Ani M. (25' st Lombardo), Salvucci (35' st Pisani), Postumi (1' st Pastore), Costantino (37' st Bolletti) Cioli PANCHINA Cimaroli, Cirulli ALLENATORE Battaglia
NOTE Espulso Parodi (PA)

Image titleRocambolesco 2-2 tra Palocco e Garbatella, al termine di una gara che resta inchiodata sullo 0-0 quasi per 90'. Succede tutto nei minuti finali, quando i ragazzi di Stendardo si portano sul 2-0 poco prima dello scadere del tempo regolamentare e chiudono virtualmente la pratica. Gli ospiti, con una reazione da grande squadra, riescono a riportarsi in partita e a pareggiare nel 4' di recupero grazie ai gol di due subentrati dalla panchina.

Prime battute di marca locale, con il Palocco che ha un approccio migliore rispetto alla squadra di Battaglia. Pochissime vere occasioni gol da ambo le parti. A metà frazione di gioco, gli ospiti protestano per un calcio di rigore non concesso dal direttore di gara per l'atterramento in area di Cioli. Nella ripresa girandola di sostituzioni, ma il risultato non cambia fino al minuto 87' quando Calì scatta sulla linea del fuorigioco, riceve palla da destra e insacca a tu per tu con il portiere. Con il Garbatella sbilanciato alla disperata caccia del pari, Di Marino infila Priori per la seconda volta poco prima del 90'. Sembra fatta per la squadra di Stendardo, ma il Garbatella è tutt'altro che rassegnato. Al 90' Bolletti accorcia le distanze con uno stacco di testa, su gran lancio di Ortame dalle retrovie, e a tempo quasi scaduto il tap – in di Torres fa esplodere la panchina giallorossa e regala a mister Battaglia un pareggio che per la classifica vale 1 punto, ma per il morale anche qualcosa di più.