Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Giallo nel finale: l'arbitro “dimentica” un'espulsione?

Nel match tra S. Angelo Romano e Real Monterotondo Scalo, Ponzio di Moliterno ammonisce due volte Giallombardo ma non estrae il rosso



Image titleNegli ultimi minuti di Sant'Angelo Romano Real Monterotondo Scalo, gara valida per la 7a giornata di campionato e vinta 3-2 dalla formazione di casa, un episodio “sospetto” ha richiamato l'attenzione di addetti ai lavori e non. Al minuto 37', il difensore del Sant'Angelo Giallombardo (maglia numero 3) si rendeva protagonista di un fallo da rigore su un avversario e veniva ammonito. Fin qui, tutto normale. Ma le accese proteste in campo e dalla tribuna da parte di giocatori e tesserati eretini non si placano. Il motivo? Perché Giallombardo era già finito sul taccuino del direttore di gara nel primo tempo: alla seconda ammonizione, quindi, andava espulso. Il direttore di gara, invece, non estrae il cartellino rosso e il difensore di casa porta a termine la partita. Dimenticanza? Svista? Non si sa. Il Real Monterotondo Scalo, intanto, sta pensando a come muoversi. Tuttavia, se l'arbitro dovesse ammettere l'errore tecnico, la gara sarà rigiocata. Si attendono sviluppi nelle prossime ore.