Notizie
Categorie: Giovanili - Juniores

Gioc Cocciano Frascati, Bacci: "Vittoria e primo posto"

Le parole del tecnico dopo la importante vittoria ottenuta tra le mura amiche contro il Real Valmontone



Juniores della Gioc Cocciano Frascati

E’ stato un sabato importante quello vissuto lo scorso fine settimana dalla Juniores provinciale della Gioc Cocciano Frascati. I ragazzi di mister Mauro Bacci hanno vinto 3-2 in casa contro il Real Valmontone ultimo della classe grazie alla tripletta di Gianluca Falciatori. "Un successo faticoso, ma l’avversario si è sicuramente rinforzato nell’ultimo periodo – spiega Bacci – Tra l’altro siamo andati presto in vantaggio e forse questo ha fatto calare la concentrazione dei ragazzi. Abbiamo commesso tanti errori davanti e concesso un tiro e mezzo all’avversario subendo due reti. Per fortuna alla fine l’abbiamo vinto ed era l’unica cosa che contava perché con questo successo siamo balzati al comando". Primato da condividere con la Fortitudo Velletri che sarà proprio l’avversario del prossimo turno. "Sabato giocheremo questo scontro diretto: vedo i ragazzi carichi e convinti della propria forza – sottolinea Bacci – Stanno bene e stanno rispettando quelli che erano i nostri pronostici di inizio stagione". Sarà la prima gara del girone di ritorno. "All’andata perdemmo 2-1 in extremis, ma ci sarebbe stato stretto anche il pareggio. Vogliamo riscattare quella sconfitta e soprattutto conquistare la vetta solitaria del girone e l’occasione è sicuramente ghiotta per riuscirci. Che tipo di partita prevedo? Sarà una gara aperta, ma se la mia squadra riesce a tenere i ritmi alti e a produrre un buon palleggio, è un avversario durissimo per tutti in questa categoria".Intanto si è chiuso anche il girone d’andata della Prima categoria con il gruppo di mister Tiziano Giovannelli che ha ceduto per 1-0 sul campo della Borghesiana concludendo la prima metà di stagione all’ottavo posto con 22 punti. "Siamo al di sopra di ogni più rosea aspettativa – dice il presidente Andrea Mari -. La società è soddisfatta ed orgogliosa del risultato ottenuto dalle due massime squadre. Per la Prima categoria addirittura c’è il rammarico di aver gettato in alcune gare anche la possibilità di fare meglio, ma va bene così: al primo anno 22 punti sono un ottimo risultato. Poi c'è la Juniores che sta viaggiando su ritmi altissimi: sapevamo di avere un ottimo gruppo e soprattutto un tecnico all’altezza e chiudere il girone di andata in testa ne è la conferma. La strada è ancora lunga, ma continuando così potremmo toglierci grandi soddisfazioni anche quest’anno".