Notizie

Gioc Cocciano Frascati, De Luca: "Difenderemo con i denti la categoria"

Si avvicina l'esordio per i '99 della società castellana. Le parole del tecnico: "Ce la dovremo vedere con squadre blasonate ma i miei ragazzi sono pronti"



Massimo De Luca ©Gioc Cocciano FrascatiIl debutto si avvicina. La Gioc Cocciano Frascati sta per iniziare la sua affascinante avventura nel campionato Allievi regionali fascia B (girone D) e mister Massimo De Luca assicura che i suoi ragazzi si faranno trovare pronti all’appuntamento del 5 ottobre prossimo. «Inizieremo con la gara casalinga contro il Centro Calcio Rossonero – racconta il tecnico -, una delle squadre blasonate di un girone di ottimo livello che comprende altre compagini forti come Ceprano, Tor Sapienza, San Cesareo e Almas. Il nostro club dopo anni torna a fare una categoria regionale e quindi posso assicurare che i ragazzi ce la metteranno tutta per difendere con i denti questo titolo». Il gruppo a disposizione di mister De Luca è cresciuto a vista d’occhio a livello numerico nelle settimane di preparazione. «Sinceramente non mi aspettavo questo interesse, ma evidentemente la categoria regionale attira molto e il lavoro fatto dalla società sul settore giovanile negli ultimi anni è stato apprezzato – rimarca l’allenatore -. Però credo che il numero ideale di giocatori per un campionato come il nostro sia di 22 elementi, anche per essere corretti nei confronti di molti ragazzi che avrebbero spazi limitatissimi». Nell’ultima amichevole la giovane squadra frascatana ha perso sul campo del Racing Club Tovalieri. «Di fronte avevamo una squadra molto attrezzata e già amalgamata, il nostro è un gruppo nuovo che è ancora un cantiere aperto – dice De Luca -. Ma i ragazzi hanno mostrato finora grande disponibilità e stanno provando a mettere in pratica le mie idee. Sabato giocheremo un’ultima amichevole a Castelverde e poi saremo pronti per il campionato». Infine la prima squadra ha iniziato la sua stagione ufficiale con una sconfitta interna nella gara d’andata del primo turno di Seconda categoria. Contro il Campoverde è finita 1-0 e domenica i ragazzi di Giovannelli dovranno cercare l’impresa sul campo della squadra pontina per ottenere la qualificazione al turno successivo.