Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Gioc Cocciano Frascati, mister Giovannelli: "A Giardinetti sarà dura"

Le parole del tecnico della squadra castellana: "Ottima vittoria contro il Futura, ora testa a domenica prossima"



Tiziano Giovannelli ©gioccoccianofrascatiLa Gioc Cocciano Frascati è ancora convalescente, ma le vittorie aiutano a smaltire in fretta la delusione del pesante k.o. subito nel derby-promozione con l’Atletico Monteporzio. E con la Futura Ciampino i frascatani non hanno sbagliato. «Ma nella prima parte di gara – dice mister Tiziano Giovannelli – si vedeva che la squadra fosse ancora “titubante” per quell’incredibile e stregata partita. La Futura, che tra l’altro è una squadra partita per vincere il campionato, è andata due volte in vantaggio, la seconda delle quali in inferiorità numerica. Ma già prima dell’intervallo avevamo pareggiato i conti prima con un rigore di Romei (sul quale c’è stato il “rosso” al fresco ex Di Carlo, ndr) e poi con la rete di Testa. Nel frattempo avevamo perso per infortunio il nostro portiere Verdelli e nella ripresa siamo rimasti anche noi in dieci per il secondo giallo a Rocchi». Un provvedimento che “macchierà” parzialmente un primato caro alla società del presidente Andrea Mari, vale a dire il primo posto nella “Coppa disciplina” dell’intera Seconda categoria. «Pur non giocando in maniera brillante e con tutte le difficoltà di questa gara – dice Giovannelli -, siamo riusciti comunque a vincere l’incontro grazie al sigillo di Ciambotta a un quarto d’ora dalla fine che ci ha consentito di rimanere a -2 dalla capolista e di salire a +8 sul Giardinetti terzo e prossimo avversario». Una gara dura secondo il tecnico della Gioc Cocciano Frascati. «All’andata gli avversari mi avevano fatto un’ottima impressione, hanno un gran centrocampo e si sono rinforzati durante la stagione. Domenica scorsa hanno perso e quindi per loro è una delle ultime possibilità per riagganciarsi alla lotta di testa, per questo sarà una partita delicata e da affrontare con grande determinazione. Tra l’altro a seguire avremo il match casalingo col Real Rocca di Papa che è quarto e poi altre gare insidiose». Inizia la fase calda della stagione e la Gioc Cocciano non vuole certo fermare la sua corsa.