Notizie
Categorie: Dilettanti

Gioc Cocciano, parla Danilo Di Bartolomeis

L'attaccante del team castellano si esprime sulla vittoria ottenuta contro il Real Rocca di Papa



E’ un fine d’anno coi fuochi d’artificio per la Gioc Cocciano Frascati. La Prima categoria del club del presidente Andrea Mari ha conquistato la sua terza vittoria consecutiva superando l’ormai ex seconda della classe al Mamilio per 2-0. Un successo meritato, come sottolinea Danilo Di Bartolomeis, 32enne attaccante del club tuscolano che ha sbloccato l’incontro di domenica scorsa. "Abbiamo fatto un’ottima partita confermando di essere in un bel momento. Di fronte c’era una squadra tosta, con diversi giovani che fanno dell’agonismo la loro qualità migliore: il Real Rocca di Papa ha dimostrato di meritare il posto che occupa, ma noi siamo stati più bravi. Abbiamo saputo gestire bene l’incontro mentre loro si sono innervositi: noi, dimostrando una volta di più di essere cresciuti rispetto al passato, non siamo andati dietro alle loro polemiche e siamo rimasti lucidi raddoppiando i conti nel finale col gol di Rocchi che è entrato al mio posto". Danilo Di BartolomeisPer Di Bartolomeis, per tutti “Ciccio”, è il terzo gol nel giro di una settimana dopo la doppietta di Colle di Fuori. "Ci voleva proprio dal punto di vista personale perché ero abbastanza “depresso” per il fatto di non trovare spazio. E’ chiaro che con gente come Romei e Testa davanti, con i quali comunque c’è grande stima e amicizia, non è facile per me, ma voglio dimostrare al mister che può contare anche su di me e metterlo in difficoltà al momento delle scelte". Il tris di vittorie invoglierebbe chiunque a tornare subito in campo, ma purtroppo per la Gioc Cocciano Frascati c’è la sosta natalizia da osservare. "Da una parte è un peccato perché stiamo veramente bene, dall’altra è un bene perché possiamo recuperare qualche acciaccato, soprattutto tra i nostri “under”". In realtà la pausa sarà brevissima: il 3 gennaio la Prima categoria (come anche gli altri campionati dilettantistici organizzati dal comitato regionale) tornerà in campo. "Andremo sul campo del Praeneste, ma non conosco gli avversari – dice l’attaccante – Allenarsi in questo periodo non sarà proprio comodo, ma cercheremo di farci trovare pronti perché nella seconda parte di stagione possiamo davvero guardare alle squadre che ci precedono".
La chiusura è del presidente Andrea Mari. "Oltre a fare i complimenti alla prima squadra, approfitto per ringraziare tutti i ragazzi del nostro settore dell’agonistica per l’impegno profuso ed in particolare quelli delle categorie Allievi e Giovanissimi fascia B dei mister Genise ed Orlandi i quali si stanno cimentando in questi campionati con ragazzi sotto età di un anno. Le difficoltà sono e saranno molte da qui a fine anno e sono convinto che continuando a lavorare con impegno non possiamo che migliorare. Da parte mia un augurio di vero cuore di buon Natale e di inizio e fine d’anno a tutta la famiglia della Gioc Cocciano Frascati".