Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Gioia Alatri! Ojekunle manda in crisi il Calcio Sezze

La formazione di mister Gaeta chiude il girone d'andata nel peggiore dei modi



17a Giornata
0 - 1

MARCATORE 33’ st Ojekunle

SEZZE Fiorini S., Cece, Di Tullio, Papa (39’ st Martelletta), Rogato, Di Trapano, Ciotti, Rieti, Coia, Costanzi (19’ st Pellerani), Camillo PANCHINA Morichini, Reginaldi, Antonucci, Çuli, Campoli ALLENATORE Gaeta

ALATRI Giustini, Latini, Arrabito, Colasanti, Lombardi, Cestra, Pazienza T. (38’ st Dell’Uomo), Fiorini L., Settanni, Pompili, Paglia (26’ st Ojekunle) PANCHINA Liberti, Xhanay, De Persis, Pazienza F., Pignoli ALLENATORE Campolo

ARBITRO Pascariello di Lecce

ASSISTENTI Grasso di Roma 1 e Tambolleo di Formia

NOTE Ammoniti Colasanti, Di Trapano, Pompili, Ciotti Recupero pt: 0’; st: 3’

Uno scatto del match

Termina con una sconfitta di misura il girone d’andata della compagine allenata da Antonio Gaeta, che al “Tasciotti” domina per lunghi tratti del match ma viene beffata dall’unica disattenzione difensiva di giornata, che permette ai ciociari di Campolo di trovare una pesante vittoria esterna e togliere il secondo posto in graduatoria proprio ai rossoblu. In avvio Gaeta deve fare i conti con l’infermeria che, oltre ai lungodegenti Rosella, Petrussa, Miccinilli e Stefanini (sulla via del rientro), viene ulteriormente riempita da Campoli, Antonucci e Pellerani, che inizialmente si accomodano in panchina. In mezzo al campo spazio a Rieti, che con Ciotti e Papa forma il terzetto alle spalle del trio offensivo formato da Camillo, Costanzi e Coia. In avvio Sezze parte contratta e il primo brivido lo procura l’Alatri al 6’, con Settanni ci prova dal limite ma non trova la porta. La risposta del Sezze arriva al 15’, con la grande occasione per Camillo lanciato in profondità da Rogato, ma è provvidenziale la chiusura di Arrabito. Al 18’ Camillo sembra partire in gioco, arriva in porta e segna, ma il direttore di gara annulla per offside tra le proteste del pubblico sulla tribuna del Tasciotti. Prima dell’intervallo, al 39’, Costanzi si libera bene sull’out sinistro e prova una conclusione da posizione defilata che però non spaventa Giustini. La ripresa inizia sulla falsariga del primo parziale, con il Sezze che spinge molto e rischia poco dietro. Al 20’ Gaeta gioca la carta Pellerani, che rileva Costanzi. Al 24’ proprio Pellerani, su invito di Camillo, ci prova in spaccata ma viene chiuso da Lombardi.  Al 31’ Rogato si libera bene dalla marcatura di Latini ma il suo colpo di testa termina alto. Nel momento di massima spinta del Sezze gli ospiti passano in vantaggio: il direttore di gara si inventa una punizione a favore dell’Alatri e sul traversone di Pompili Ojekunle brucia la difesa e di testa spedisce la palla in fondo al sacco. Sezze prova a reagire, ma gli ospiti creano una sorta di barriera intorno alla loro area di rigore e in pieno recupero un’altra colossale occasione non viene sfruttata da Settanni. Si chiude con la vittoria dei ciociari, che costringe il Sezze al quarto stop in campionato, il secondo al Tasciotti.