Notizie
Categorie: Giovanili - Giovanissimi

Gioia Anziolavinio: De Gennaro stende i Vigili Urbani

I padroni di casa fanno la gara per oltre sessanta minuti, ma è la formazione di Franceschi a portarsi a casa i tre punti con una rete del fatasista nel finale



10a Giornata - 23 nov 2014
0 - 1

MARCATORI 31'st De Gennaro (A)

VIGILI URBANI Baldinetti 6, Carri 6, Fradeani 6, Nicastro 6, Pecci 6, Menon 6, Fagiani 6 (25'st Rocchi sv), Ravaglia 6 (18'st Bassi sv), Mancini 6.5, Rotoloni 6.5 (28'st Errico sv), Grieco 6 (14'st Pietrosanti 6) PANCHINA Lima, Carolini, Tucci ALLENATORE Andreoli

ANZIOLAVINIO Combi 7, Doglia 6, Maialetti 6, La Monaca 6, Lisi 6, Di Magno 6 (7'st Festoso 6), Torresan 6, Florio 6, Arena 6, De Gennaro 7 PANCHINA Statello, Andreoli, Perla, Catania, Riccobelli, Chiarelli ALLENATORE Franceschi

ARBITRO Tornesi di Latina 5.5 

NOTE Allontanato Franceschi (A) al 18' st per proteste Ammoniti Fradeani, Bassi, Maialetti, Arena, Lisi, Florio Angoli 3-4 Fuorigioco 1-3 Rec. 0'pt-4'st

Anziolavinio, successo esternoL'Anziolavinio si aggiudica il match al Tobia allontanando la zona bassa della classifica con la rete di De Gennaro. Per il Vigili Urbani una sconfitta beffarda che arriva nei minuti finale dopo aver tenuto in mano per circa sessanta minuti la partita ma senza trovare il gol.

Sono i padroni di casa a fare la partita nei primi minuti e si rendono pericolosi al 14' con una bella azione di Fagiani che dal fondo crossa al centro per Rotoloni che al volo prova la conclusione ma Combi è attento e blocca la sfera. Un minuto dopo sono ancora gli undici di mister Andreoli a cercare la rete del vantaggio: batti e ribatti sulla trequarti, la palla arriva a Mancini che a tu per tu con l'estremo ospite sbaglia calciandoli addosso. Al 27' altra occasione per gli amaranto oro: punizione dalla trequarti di Pecci in mezzo all'area, Mancini svirgola la sfera che arriva nei piedi di Grieco ma al volo tira sopra la traversa. La prima frazione di gioco termina con i padroni di casa in attacco e con il risultato in pareggio.

Nella ripresa sono sempre i Vigili Urbani a dettare i tempi di gioco e al 6' vanno vicino al vantaggio: bella azione di Mancini che dribla Doglia, cross basso all'altezza del dischetto di rigore, Fagiani di prima intenzione prova la conclusione ma a negargli l'esultanza ci pensa Combi con una vero miracolo. Gli ospiti non stanno a guardare e al 19' si rendono pericolosi per la prima volta con una bella conclusione di Festoso che termina di poco a lato.I bianco blu prendono coraggio e al 31' trovano il vantaggio: lancio di Arena per De Gennaro che a tu per tu con Baldinetti non sbaglia superandolo con un morbido pallonetto. I padroni di casa subiscono il colpo e non riescono a reagire così l'Anziolavinio resiste fino al triplice fischio conquistando tre punti pesantissimi in chiave classifica.