Notizie
Categorie: Dilettanti - Promozione

Gioia Pro Calcio Lenola: Mariniello stende il Calcio Sezze

Un gol dell'attaccante regala i tre punti alla formazione di Pernarella che supera in classifica proprio i setini



18a Giornata
1 - 0

MARCATORE 27’ pt Mariniello

PRO CALCIO LENOLA Micci, De Meo, Mancini, Monforte (31’ st Esposito), Pirolozzi, Del Giudice, Migliorelli, Molinaro, Mariniello (42’ st Fabbri), Mallozzi (31’ st Filosa), Vuolo PANCHINA Susa, Verdich, Pannozzi, Marangon ALLENATORE  Pernarella

CALCIO SEZZE Stefanini, Colongi, Pecorilli, Petrussa (17’ pt Lisi), Scuoch, Di Trapano, La Valle (20’ st Coia), Pestrin, Berti, Ciotti, Cece (42’ st Perna) PANCHINA Morichini, Martelletta, Micera, Antonucci ALLENATORE Gaeta

ARBITRO Tartarone di Roma 2

ASSISTENTI Martellucci e Mastropietro di Frosinone

NOTE Espulsi 27 st Coia per gioco violento, 47’ st Pestrin per gioco violento  Ammoniti Cece, Di Trapano, Mariniello, Monforte, Pecorilli Recupero 1’pt - 5’st


Niente da fare per il Sezze, che cade nel recupero della prima giornata di ritorno. In quella occasione fu la nebbia a Antonio Gaeta, tecnico del Calcio Sezze ©CalcioSezzecostringere il direttore di gara ad interrompere il match al 36’ sul punteggio di 1-0 per la compagine di Mauro Pernarella. Stavolta la nebbia non c’è, ma pioggia e freddo la fanno da padroni. Gaeta in avvio deve rinunciare a Medoro, influenzato, mentre Coia inizia in panchina sempre per problemi respiratori. Al 5’ Mallozzi subito pericoloso in area setina, ma la difesa riesce a contenerlo prima che riesca a tirare. La risposta del Sezze non si fa attendere e al 7’ La Valle arriva sul fondo, sbaglia la misura del cross ma mette in difficoltà Micci che è costretto a salvarsi in calcio d’angolo. La prima tegola in casa del Sezze arriva al 17’, con Petrussa costretto a lasciare il campo sostituito da Lisi. Al 20’ grande occasione per i padroni di casa: sul corner di Vuolo Stefanini calcola male il tempo dell’uscita, Pirolozzi stacca di testa ma schiaccia troppo la conclusione che termina di un soffio sopra la traversa. Al 24’ grande conclusione con il sinistro dal limite di La Valle che sfiora il palo alla destra di Micci. Al 27’ arriva il vantaggio dei padroni di casa con Mariniello, che si fa trovare pronto sul cross di Mancini, controlla a seguire e lascia partire un destro che batte Stefanini. Un minuto più tardi Lenola ancora pericoloso con un tiro dal limite di Molinaro che finisce alto di un soffio. La ripresa si apre con un Sezze più motivato, mentre il Lenola controlla pronto a ripartire in velocità. Al 5’ sugli sviluppi di un corner Vuolo mette in mezzo per Migliorelli che ci prova in spaccata ma non trova la porta. Gaeta prova la carta Coia, ma l’attaccante commette un fallo in mezzo al campo e trova il rosso diretto al 27’. Sezze in dieci spaventa il Lenola con Lisi, che al 32’ ci prova dal limite dopo un rinvio corto della difesa ma alza troppo la mira. Al 37’ il Lenola ha l’occasione per chiuderla, ma il destro di Mariniello di stampa sulla traversa a Stefanini ormai battuto. Nel finale gli animi si scaldano e a pagarne le conseguenze è Pestrin, che viene espulso dopo un contrasto di gioco e successivo parapiglia. I cinque minuti di recupero scivolano via senza sussulti e alla fine ad alzare le mani sono gli uomini di Pernarella, che con questo risultato superano in classifica proprio i setini.