Notizie

Gioie e dolori in casa Urbe, sorridono Barba e Lillo

Vittorie per Giovanissimi e Allievi Fascia B, debacle per la truppa di Ripa in casa. Male anche Juniores e Brunelli



Quello appena archiviato è stato un weekend a due facce in casa Urbetevere. Dei cinque gruppi impegnati nei campionati regionali, due vittorie e tre sconfitte per i gialloblu. Le note positive arrivano dai “più piccoli”, con Giovanissimi e Allievi Fascia B che battono di misura Polisportiva Carso e Aurelio. Steccano la Juniores, i '99 e i classe 2001.

Gianluca LilloI ragazzi di Ripa si fanno rimontare dal Ladispoli e perdono l'imbattibilità stagionale. Inutile il gol di Saltalamacchia che aveva illuso l'Urbe, che frena dopo cinque successi consecutivi e vede allontanarsi il Tor di Quinto. Stesso esito e stesso risultato per la truppa di Brunelli, che cade in casa contro l'Ostiamare, ma recrimina contro l'arbitro per il rigore concesso agli avversari, che è valso il definitivo 1-2. Prima sconfitta in campionato, dunque, anche per i Giovanissimi.

Se la ridono, invece, Barba e Lillo.I Giovanissimi Fascia Bvincono di misura contro il Carso grazie all'acuto decisivo di Marras. Prima di lui, Battista aveva sbloccato il parziale, ma i gialloblu avevano subito il gol del momentaneo pareggio. Primi tre punti stagionali in tasca e morale alle stelle in vista della prossima trasferta di Aprilia. De Marchis, invece, regala il secondo successo agli Allievi Fascia B al termine di un match non entusiasmante contro l'Aurelio, che l'Urbe tuttavia controlla e porta agevolmente a casa. Male la Juniores Regionale di Calabria, che in via della Pisana crolla sotto i colpi dello Sporting Città di Fiumicino.